GF, Valerio Merola contro Battista e Silvestrin: “Sono stato ingenuo”

21 Ottobre 2018 0 Di Sara Fonte
GF, Valerio Merola contro Battista e Silvestrin: “Sono stato ingenuo”

Valerio Merola deluso da Battista e Silvestrin

Ad attirare l’attenzione del gossip Valerio Merola, ex concorrente della terza edizione del Grande Fratello Vip, reality condotto da Ilary Blasi su Canale 5.

Merola è stato il secondo concorrente eliminato dal reality, a quanto pare non ha gradito affatto come siano andate le cose con i suoi compagni di avventura durante la nomination.

Valerio Merola sin dall’inizio aveva stretto un bel rapporto con Maurizio Battista ed Enrico Silvestrin, è stato proprio uno dei due a nominarlo, per questo si è detto davvero deluso.

Intervistato dal settimanale Chi, lui stesso ha spiegato: “Non avrei mai immaginato che con la cattiveria gratuita si potesse arrivare a tanto. E mi riferisco a due persone precise: Maurizio Battista e Enrico Silvestrin, rispettivamente il mandate e l’esecutore.”

Merola ha pii aggiunto: “La vera indole di Battista è malvagia, la sua sensibilità è di convenienza. Noi due una sera abbiamo iniziato a parlare, abbiamo scoperto che le nostre mamme si chiamavano tutte e due Anna e che sono mancate quando noi eravamo giovani, ci siamo abbracciati.”

Una vera e propria delusione per l’ex gieffino che ha infatti continuato dicendo: “L’ho percepito come amico ma poi, quando mi ha nominato con una scusa banale, gli ho detto: “Hai fatto un gesto di m.!“. E io che avevo nominato Benedetta Mazza per non nominare lui.”

Valerio Merola nella casa più spiata d’Italia pensa di essersi fidato delle persone sbagliate. L’ex gieffino ha concluso il suo sfogo dicendo: “Sono stato ingenuo. Anche un uomo che ha vissuto come me, può essere ingenuo.”

Sara Fonte

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui