La risposta toccante di Tom Hanks alla lettera del piccolo Corona

24 Aprile 2020 Off Di Flavia Nicolosi
La risposta toccante di Tom Hanks alla lettera del piccolo Corona

In Australia, preciasmente a Melbourne, un bambino di otto anni ha sentito l’esigenza di scrivere a Tom Hanks.

Il motivo è, tristemente, da collegare al suo nome; infatti il piccolo scrittore si chiama Corona e, in piena pandemia può essere spiacevole.

Infatti, il bambino, nella lettera indirizzata all’attore premio oscar, racconta di essere vittima di bullismo da parte dei suoi compagni di scuola: “Caro Tom Hanks, mi chiamo Corona, amo il mio nome ma a scuola mi chiamano coronavirus e questo mi fa arrabbiare e mi rende triste…”.

Continuando a scorrere tra la sua lettera, il piccolo Corona si informa sullo stato di salute dell’attore e di sua moglie: “Ho sentito la notizia che tu e tua moglie avete preso il coronavirus. State bene?

Il divo, insieme alla moglie, reduci dall’aver contratto e sconfitto il Covid-19, commossi dal tenero sfogo del piccolo fan non hanno tardato a rispondere al bambino.

“La tua lettera ha reso me e mia moglie così felici!” Risponde Hanks “Sai, sei l’unica persona che abbia mai conosciuto ad avere il nome Corona – come l’anello intorno al sole, una corona”, ha scritto al ragazzo la star di Hollywood.

Insieme alla lettera, Tom Hanks ha regalato al bimbo la sua maccina da scrivere, precisandogli “Pensavo che questa macchina da scrivere fosse adatta a te. Chiedi a un adulto come funziona. E usala per riscrivermi. “

Alla fine Hanks scrive a mano: “P.S. Hai un amico in me!”

L’attore, particolarmente, coinvolto dalla vicenda, non ha smentito la sua fama di empatico benefattore, rendendo la giornata del piccolo Corona più piacevole.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui