Malatesta Short Film Festival al via a Cesena fino al 30 Agosto

22 Agosto 2020 Off Di Cristina Pezzica
Malatesta Short Film Festival al via a Cesena fino al 30 Agosto

A Cesena fino al 30 Agosto si terrà il Malatesta Short Film Festival dedicato ai cortometraggi cinematografici.

Inizia oggi, Sabato 22 Agosto e si concluderà Domenica 30 Agosto il Malatesta Short Film Festival di Cesena.

L’evento, organizzato ogni anno, vuole dare voce a un mezzo di espressione potente e incisivo. Ovvero il cortometraggio cinematografico, il film breve che può durare pochi minuti come un’ora.

Una forma d’arte sempre meno considerata dalle major, spesso relegata a fare apripista ai lungometraggi. Un numero di apertura, quasi.

E invece il cortometraggio ha tanto, tantissimo da dire. E’ la forma di cinema più pura, quella che maggiormente si avvicina alle proiezioni cinematografiche degli esordi. Il cinema nasce con i cortometraggi; le prime scene dei fratelli Lumière o di Georges Meliès non avevano bisogno di trame elaborate per incantare il grande pubblico.

Un pubblico forse più ingenuo e “semplice” di quello di oggi, ma altrettanto pronto a perdersi nei sogni a occhi aperti di un corto cinematografico d’autore.

Da qui l’iniziativa degli organizzatori del Festival, che vogliono rendere omaggio alla creatività visionaria e alle capacità tecniche degli autori di cortometraggi di tutto il mondo.

Malatesta Short Film Festival, al via la quarta edizione

E’ iniziata oggi, Sabato 22 Agosto 2020 la quarta edizione del Malatesta Short Film Festival di Cesena.

Organizzata da Albedo e Arci Cesena, la manifestazione si organizza in due macro sezioni.

In primis il Concorso Internazionale che si articola in tre serate (da Giovedì 27 a Sabato 29). Si tratta di un’autentica rassegna di tutti i migliori corti d’autore prodotti nel corso degli ultimi due anni. I film in gara nel 2020, pur con tutte le difficoltà del caso, sono ben 38, da 18 paesi diversi. E suddivisi in quattro aree tematiche; animazione, fiction, documentario e film sperimentale.

Le quattro anime più intrinseche del cinema insomma, che si esplicano in lavori creativi di altissima qualità, selezionati per mesi dagli organizzatori del Festival.

La seconda macro sezione è invece riservata all’Extended Cinema e prevede proiezioni ad alto tasso di spettacolarità. 60 cortometraggi, un cine-concerto ad accompagnare ‘L’uomo con la macchina da presa’ di Dziga Vertov, due serie in anteprima esclusiva.

Sette giorni di cinema; Cesena riscopre la magia delle immagini

Insomma una full immersion nel cinema, in tutto ciò che è arte creativa e visionaria, ma anche nel dietro le quinte; regia, post-produzione, spunti creativi. Perché non mancano i seminari, gli incontri tematici, le interviste.

Certo, questa quarta edizione ha dovuto fare i conti anche con ostacoli imprevisti. Su tutti la pandemia di Coronavirus.

Il COVID-19 ha costretto gli organizzatori, in un primo tempo, a rimandare il progetto (previsto nei mesi di Marzo/Aprile). E, successivamente, a un paziente lavoro di riorganizzazione. Non solo spaziale, ma anche e soprattutto amministrativa.

Dai cinema di Cesena si è passati così a location all’aperto. Scelte suggestive, che fanno respirare il cinema portandolo in mezzo al pubblico, per le strade. In maniera non molto dissimile, insomma, dai cinema “poveri” del tempo del muto, dove però le folle erano attirate ad assieparsi, per pochi soldi.

La magia del cinema torna protagonista e accompagna il visitatore alla scoperta di Cesena e dei suoi luoghi. Raccontando momenti, suggestioni, storie. O anche semplici momenti di puro spettacolo e intrattenimento.

Quello spettacolo che, nel 1988, Tornatore cantò in ‘Nuovo Cinema Paradiso’ per i prossimi sette giorni animerà un evento che si rinnova ogni anno. Un orgoglio italiano, di cui andare fieri.

Il programma completo può essere scaricato sulla Homepage del Festival: https://www.malatestashort.com/index.php/it/

Per la documentazione sull’evento si ringrazia Sara Fiori, Guest office.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui