Ven. Lug 30th, 2021

Imprevisto terza serata di Sanremo 2021: Fasma canta ma il microfono non funziona: l’esibizione riparte dopo la pubblicità

Questa sera, giovedì 4 marzo 2021 è iniziata la terza serata (detta anche delle cover) del Festival di Sanremo 2021. Tutti i 26 artisti dovranno esibirsi con un brano d’autore per la memoria storica del Festival. I primi ad esibirsi sono stati , Noemi con Neffa, Francesco Renga con Casadilego gli Extraliscio feat Davide Toffolo con Peter Pichler.

E’ giunto il turno di Fasma e Nesli, che hanno intonato il brano La Fine, scritta dallo stesso Nesli, qualcosa non ha funzionato. Appena Fasma in gara ha iniziato cantare il microfono ha fatto qualche “scherzo”, lasciando il concorrente in gara “afono”. Il ragazzo però ha continuato a cantare da bravo professionista come se nulla fosse accaduto. A quel punto, è intervenuto Amadeus che ha fermato l’orchestra, Fasma e Nesli: “Scusate, scusate, c’è un problema”. L’esibizione è stata poi rimandata dopo la pubblicità.

Un accaduto che non è passato inosservato ai telespettatori su Twitter. “Fasma che nonostante tutto ha continuato a cantare per non rovinare tutto”, ha commentato un utente, complimentandosi con l’artista.

“Non è partito l’audio di Fasma, Amadeus che interrompe l’esibizione per sostituire il microfono e lancia la pubblicità che Feels del Bugo gate”, ha scritto qualcun altro alludendo alle stesse sensazioni avute con la faida Bugo Morgan l’anno scorso.

“Fasma era senza l’autotune quando il microfono provava a dare segnali di vita. Poi l’interruzione”, ha twittato un altro.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui