Checco Zalone: “Non andrò al Festival di Sanremo, è un palco difficilissimo”

Checco Zalone: “Non andrò al Festival di Sanremo, è un palco difficilissimo”

10 gennaio 2019 0 Di mariaritagagliardi

Ieri, al Casinò di Sanremo, si è svolta la conferenza stampa di presentazione del “Festival di Sanremo”, durante la quale sono stati ufficializzati i nomi dei due conduttori che affiancheranno Claudio Baglioni nella presentazione della kermesse, che sono Claudio Bisio e Virginia Raffaele (su “NewNotizie” ve ne abbiamo parlato attraverso questo post).

Checco Zalone

Durante la conferenza, Baglioni, che è anche direttore artistico del Festival, ha annunciato alcuni degli ospiti che saliranno sul palco dell’Ariston, durante le cinque serate di diretta del concorso canoro. Il cantante, tra gli altri, aveva annunciato la possibile presenza di Checco Zalone.

Intervenuto a “I Lunatici”, in onda su Radio2, Zalone ha categoricamente smentito una sua possibile partecipazione al “Festival”:

““Sto per partire per il Kenya, girerò lì il mio prossimo film. Se non mi rapiscono. Il film sarà molto impegnativo. Anche per questo motivo nelle ultime notti fatico a dormire. Non sarò al Festival di Sanremo. Io super ospite? Sono balle. Non ho il coraggio di andare all’Ariston, è un palco difficilissimo. E poi sarò in Kenya, come faccio a tornare?”.

Zalone, del resto, a causa del suo carattere schivo, ha un rapporto conflittuale con il mondo televisivo:

“Sapevo di ricevere questa telefonata. Mi domandavo cosa avrei detto di interessante. Ogni tanto vedo il telegiornale che va in loop per tutta la notte. Attendo che accada qualcosa per ricevere una nuova notizia. Qualche volta leggo, mi sintonizzo su programmi che possano essere ascoltati, su programmi che non debbano per forza essere guardati. Sono timido, restio a rilasciare interviste, non perché sia snob ma perché penso che il pubblico meriti delle risposte interessanti. Spesso pensano che la mia sia una strategia, che non rilascio mai dichiarazioni o interviste perché sono uno snob, ma non è così. Se non ho cose interessanti da dire, che parlo a fare?”.

Maria Rita Gagliardi