Genitorialità al tempo del coronavirus: il mondo dà il benvenuto a Corona e Covid

4 Aprile 2020 Off Di NonSolo.Tv
Genitorialità al tempo del coronavirus: il mondo dà il benvenuto a Corona e Covid

“Quando anche il personale dell’ospedale ha iniziato a chiamare i bambini Corona e Covid, alla fine abbiamo deciso di chiamarli come la pandemia”.

Con queste parole una madre indiana (di Raipur, città da un milione di abitanti) ha spiegato la scelta insolita di chiamare una coppia di gemelli come la pandemia che sta mettendo in ginocchio il mondo intero.

Una pandemia che sta mettendo il mondo in ginocchio ma che comunque ha anche dei lati positivi – sempre secondo quanto dichiarato da mamma Preeti: “Ovviamente il virus è pericoloso e pericoloso per la vita, ma il suo scoppio ha fatto sì che le persone si concentrassero su servizi igienico-sanitari, igiene e apprendessero altre buone abitudini”.

I piccoli sono nati alle prime ore del 27 marzo ma la notizia ha preso a circolare quest’oggi.

Da sottolineare comunque come in seguito i genitori siano in diritto di cambiare idea e cambiare nome ai bambini: sono stati loro stessi a sottololinearlo nei diversi articoli pubblicati dai tabloid sull’insolita notizia.

Nel caso di Covid, riteniamo sia d’uopo una modifica; nel caso di Corona, si può sempre pensare ad una dedica alla regina del ritmo della notte.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui