Europe Shine a Light al posto dell’Eurovision il 16 maggio: Diodato ci sarà? E la Rai trasmetterà l’evento?

7 Aprile 2020 Off Di NonSolo.Tv
Europe Shine a Light al posto dell’Eurovision il 16 maggio: Diodato ci sarà? E la Rai trasmetterà l’evento?

Abbiamo scritto qualche giorno fa del fatto che l’Eurovision Song Contest 2020 è stato annullato causa pandemia.

Doveva svolgersi a Rotterdam dal 12 al 16 maggio ma la Ahoy Arena – sede dell’evento – si è trasformata in ospedale temporaneo per i pazienti Covid-19 e considerate le note contingenze la competizione canora è stata cancellata.

Ma per alleviare il dramma l’Ebu (Unione europea di radiodiffusione) e i suoi membri olandesi Npo, Nos e Avrotros hanno deciso di organizzare uno show alternativo – intitolato Europe Shine A Light – che andrà in onda il prossimo 16 maggio, quando sarebbe dovuta svolgersi la finale.

Uno show non competitivo (o almeno così si prospetta al momento) durante il quale ogni artista selezionato per l’Eurovision si collegherà dalla propria sede ed eseguirà un estratto del suo brano e una cover del passato legata al proprio Paese.

Parteciperamno anche ex concorrenti, ma non è chiaro se il nostro paese parteciperà, nonostante Diodato abbia in qualche forma ispirato la nascita di questo evento alternativo.

A rivelarlo, durante un talk show olandese, Cornald Maas, consulente creativo dell’Eurovision 2020: “Ho visto gli italiani cantare Fai rumore (la canzone con cui Diodato ha vinto Sanremo, ndr) dai balconi e qualcosa è scattato dentro di me. Vedere quei video mi ha commosso. Ho pensato a quanto sarebbe stato bello. L’Eurovision è stato fondato nel 1956 con l’idea di unire l’Europa post-bellica tramite la musica. In questi tempi segnati dal Coronavirus, ogni paese è impegnato con le sue politiche, la sua battaglia, le sue preoccupazioni e le sue vittime, ma attraverso l’Eurovision è possibile creare qualcosa attraverso la musica. Può essere una grande alternativa”.

Non è chiaro se Diodato (che vedete nella foto copertina) ci sarà né se l’Italia aderirà a trasmettere la competizione.

Sarebbe una ottima opportunità per mostrare che l’Europa è unita.

E frattanto si darebbe modo alla popolazione di godere di un paio d’ore di svago dopo una lunga e snervante quarantena (nella speranza che il 16 maggio sia già finita).


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui