Le colline hanno gli occhi, la storia alle spalle e l’idea di un terzo capitolo.

13 Maggio 2020 Off Di NonSolo.Tv
Le colline hanno gli occhi, la storia alle spalle e l’idea di un terzo capitolo.

Su Rai 4 andrà in onda stasera in prima serata ‘Le colline hanno gli occhi’.

Si tratta del remake del 2006 realizzato da Alexandre Aja.

Il film originale usciva nel 1977, ad opera del compianto Wes Craven, iconico regista autore di diverse opere horror che rimarranno nella storia (pensiamo Nightmare – Dal profondo della notte e la saga di film di Scream, giusto per citare qualcosa).

La storia da cui Craven fu ispirato è quella di Alexander Sawney Bean, personaggio vissuto nel sedicesimo secolo.

Trasferitosi in Scozia con la sua compagna, vive per venticinque anni in una grotta, dove prolifica – dando vita a otto figli maschi e sei figlie femmine.

Secondo quanto narrato – come i mostri de Le colline hanno gli occhi – gli appartenenti alla famiglia Bean (cui si aggiungono ben 32 nipoti) sono alla costante ricerca di vittime e così passano le notti tra aggressioni, uccisioni e atti di cannibalismo.

La storia (la leggenda?) si conclude quando i membri della famiglia – dopo che una vittima era riuscita a fuggire – vengono presi e condannati a morte.

La locandina del film del ’77

E così Craven (che del film originale è il regista, del remake il produttore) si ispira alla storia dei Bean, ma carica la propria narrazione anche di una lettura sociologica:

in entrambi i film c’è uno scontro tra due famiglie, una di buoni ed una di cattivi.

Da un lato c’è la famiglia di buoni (che verrà little by little massacrata, permetteteci lo spoiler) che rappresenta in qualche forma la classe media / dall’altra la famiglia di cattivi genicamente mutati a causa delle radiazioni causate dai test atomici che rappresenta gli oppressi di ogni sorta (secondo alcune letture) o quantomeno la classe più povera.

Nel 2007 uscirà quindi un sequel, ‘Le colline hanno gli occhi 2’, diretto da Martin Weisz.

Il film incasserà circa 37 milioni e mezzo di euro in tutto il mondo, a fronte di una spesa di 15 milioni.

E se in termini economici non è pienamente un fiasco, le critiche negative hanno stroncato il secondo capitolo.

‘Le colline hanno gli occhi 3’ si farà mai?

Il secondo capitolo ha un finale discretamente aperto e così si è ipotizzato che potesse uscire un terzo capitolo, a completare la saga.

Lo stesso Wes Craven, in un’intervista del 2009, dichiarava: “Stiamo parlando della possibilità di fare Le colline hanno gli occhi 3, e vogliamo prendere una direzione totalmente diversa rispetto alla precedente”.

Da allora, non si è saputo più niente.

E in più il 30 agosto 2015 – a 76 anni, dopo aver lottato a lungo contro un tumore al cervello – il maestro Craven se ne è andato.

Sempre più difficile che un nuovo ‘Le colline hanno gli occhi’ veda la luce.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui