Muore a 93 anni Juliette Greco, icona della musica francese nota anche per aver recitato nello sceneggiato Belfagor

23 Settembre 2020 Off Di NonSolo.Tv
Muore a 93 anni Juliette Greco, icona della musica francese nota anche per aver recitato nello sceneggiato Belfagor

Juliette Gréco, icona della canzone e della cultura francese, è morta oggi all’età di 93 anni. Ad annunciarlo è stata la famiglia con una nota all’agenzia France Presse.

La donna aveva calcato i palchi fino agli 88 anni, quando s’era dovuta ritirare per motivi di salute.

Queste le parole della famiglia, nel testo trasmesso all’agenzia di stampa transalpina: “Juliette Gréco si è spenta questo mercoledì 23 settembre 2020, circondata dai suoi nella amatissima casa di Ramatuelle. La sua è stata una vita fuori dal comune. Juliette faceva ancora risplendere la canzone francese a 89 anni. Fino al problema di salute che l’ha colpita nel 2016, l’anno in cui aveva perso la sua unica figlia Laurence-Marie”.

In un’intervista rilasciata lo scorso luglio, la Gréco aveva dichiarato: “Cantare è la mia ragione di vita , nel canto c’è tutto, il corpo, l’istinto , la mente”.

Di seguito, un suo live a Berlino – nel 1969 – dove possiamo vedere tutto: il corpo, l’istinto e la mente

La donna era stata insignita della Legion d’onore, massima onoreficenza ottenibile in terra francese.

Nata a Montpellier da padre corso, Gérard Gréco, e da madre francese originaria di Bordeaux, ha avuto tre importanti relazioni (correlate da matrimoni): con gli attori Philippe Lemaire e Michel Piccoli e col pianista Gerard Jouannest (trent’anni assieme, fino alla morte di lui).

Viene ricordata in Italia per aver recitato nel famoso sceneggiato televisivo Belfagor, trasmesso dalla Rai nei ’60 e vero e proprio culto per la prima generazione di telespettatori.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui