Mar. Ott 19th, 2021

Il Codacons si è scagliato ancora una volta contro il marito di Chiara Ferragni per il videoclip di Mille: ecco perché

E’ ancora guerra tra Fedez e il Codacons. Questa volta al centro della polemica è finito il videoclip di Mille, brano estivo che il rapper ha lanciato da poco con Orietta Berti e Achille Lauro. Il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori ha chiesto il ritiro del filmato, poiché includerebbe pubblicità occulta.

Non solo: ha persino presentato un esposto all’Antitrust e all’Istituto di Autodisciplina pubblicitaria, chiedendo le giuste sanzioni e la rimozione da radio, dalla tv e dal web del brano e del videoclip. Il motivo? Secondo il Codacons, Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti stimolerebbero al consumo di Coca-cola. Come si legge nel comunicato del Codacons, il video e il brano citano il marchio della nota bevanda, senza informare gli spettatori dell’inserimento marchi a scopi commerciali all’interno del filmato stesso. Dunque, oltre a fare pubblicità occulta, il video infrangerebbe le norme dell’Antitrust.

Il Codacons inoltre ha affermato che i credits del videoclip di Mille su Youtube presenterebbero dei riferimenti alla Coca-cola come product placement. L’associazione ha infine spiegato che quest’informazione non è sufficiente, perché “non immediatamente percepibile dagli utenti, a meno che gli stessi non vadano a cercarla tra i credits del video“.

Al momento, Fedez, Achille Lauro e Orietta Berti non hanno commentato le accuse da parte del Codacons.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui