Eleonora Rocchini sbotta: “Non tradisco nessuno, è un periodo NO”

17 Dicembre 2018 Off Di Sara Fonte
Eleonora Rocchini sbotta: “Non tradisco nessuno, è un periodo NO”

Eleonora Rocchini su tutte le furie, lo sfogo social dell’ex corteggiatrice

Si torna a parlare di Eleonora Rocchini, divenuta nota per aver partecipato al Trono Classico di Uomini e Donne, talk show condotto da Maria De Filippi su Canale 5.

Nelle ultime ore l’ex corteggiatrice si è lasciata andare ad un lungo sfogo social, a quanto pare c’è chi l’ha accusata di tradire Oscar Branzani.

La Rocchini ha postato alcune Instagram Stories nelle quali ha spiegato che sta attraversando semplicemente un periodo un po’ negativo, ma di certo non sta tradendo il suo fidanzato.

L’ex corteggiatrice ai fan ha raccontato: “Per colpa di un paio di like miei a delle frasi un po’ malinconiche mi hanno scritto: sembra che tradisci Oscar”

La Rocchini ha continuato dicendo: “A me queste cose fanno veramente inc…..e. Posso avere un periodo negativo, un periodo dove magari sono sofferente per alcune cose e posso mettere like alle classiche frasi tipo di Fabio Volo, Insanity Page e queste pagine qui… dove anche voi mettete like. Io essendo una persona normale, come voi, anche io metto like se quella frase mi ricorda qualcosa.”

La fidanzata di Oscar Branzani si è mostrata davvero arrabbiata su Instagram, ha poi chiarito: “Tutto questo semplicemente per rassicurarvi, il mio like è solo un like. Io non tradisco nessuno”.

Eleonora Rocchini ha aggiunto: “Prima di giudicare riflettete, potreste tirare delle somme completamente sbagliate. Potreste farvi un’idea di una persona completamente sbagliata. Potreste ferirla. Imparate a guardare attentamente se proprio volete parlare.”

Per poi concludere: “Siete le prime a fare le zozze in giro con le fidanzate delle altre e poi fate le finte santarelline. È un periodo NO. A me capitano un sacco si cose di m…a che non auguro a nessuno”. 

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui