Olimpiadi di Tokyo 2020, annunciato l’ambasciatore ufficiale: è Son Goku

28 Marzo 2019 0 Di Lorenzo Carbone
Olimpiadi di Tokyo 2020, annunciato l’ambasciatore ufficiale: è Son Goku

Il Giappone negli ultimi 70 anni ha prodotto una quantità incredibile di serie animate, i cosiddetti Anime, i quali sono divenuti così famosi nella Terra del Sol Levante (e non solo) da divenire dei veri e propri fenomeni mediatici, capaci di trascinare intere folle di ogni generazione.

Uno di questi cult è lo straordinario anime Dragon Ball, creato dalla mente del Maestro Akira Toriyama ( celebre anche per l’anime Dr Slump e Arale)

Nato nel 1984, Dragon Ball in breve tempo divenne uno dei punti di riferimento dello scenario giapponese , eguagliando capolavori del calibro di Hokuto no Ken (Ken il Guerriero) e Saint Seiya (i Cavalieri dello Zodiaco).

Uno dei motivi del suo successo fu sicuramente la simpatia e il carisma del protagonista e della serie, Son Goku, il quale in breve tempo, divenne uno dei personaggi più famosi al mondo, il suo volto simpatico ma allo stesso tempo deciso venne stampato su milioni di gadget, un mercato che non conosce rallentamenti, grazie anche l’uscita della nuova ottima serie, Dragon Ball Super.

Chi meglio di lui, che è forte e competitivo, potrebbe rappresentare lo spirito dei giochi olimpici di Tokyo nel 2020? Deve essere stata questa la domanda che si sono posti gli ideatori dei giochi olimpici, quando hanno deciso di farlo ambasciatore e mascotte di tutto l’evento olimpionico che prenderà vita l’anno prossimo.

Aspettiamoci quindi di vedere il mitico Goku assieme a tanti altri personaggi dell’animazione giapponese dare il via ai giochi e chissà, forse accenderà la fiamma olimpica con la sua mossa più celebre

La KAMEHAMEHA (lett. “onda distruttiva della tartaruga, conosciuta in Italia col nome di ONDA ENERGETICA)

Lorenzo Carbone

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui