Un tornado di follia e clown demoniaci, ecco l’erede di Sharknado

Un tornado di follia e clown demoniaci, ecco l’erede di Sharknado

13 maggio 2019 0 Di lorenzo.carbone

Era il lontano 2013, quando l’Asylum, l’irriverente e folle casa cinematografica statunitense diretta da David Michael Latt fece uscire il suo “””””capolavoro””””, Sharknado.

Il lavoro del regista Anthony Ferrante era grezzo, orrido a vedersi e con una trama sconclusionata… ma non poteva non piacere, essendo la fiera del Trash più assoluto.

Un tornado di proporzioni epocali assorbe dentro di se un numero incredibile di squali, i quali cominciano a divorare ogni cosa che trovano sul loro cammino, toccherà alla folle famiglia Shepard, guidata dal carismatico e irruento Fin (interpretato da Ian Andrew Ziering) fermare questa catastrofe.

Oggi, nel 2019 (e dopo ben sei seguiti di Sharknado), la saga si rinnova con un nuovo prodotto, ancora più folle, ancora più demenziale e ancora più splatter, ovvero Clownado. In questo nuovo delirante film, un circo demoniaco pieno di orde di clown provenienti direttamente dagli inferi, cercherà di conquistare il mondo utilizzando dei giganteschi tornado per potersi lanciare sulle loro vittime.

Il film, girato da Todd Sheets, è stato girato con un budget bassissimo e con attori poco conosciuti,ma da quello che si vede nel trailer, non mancheranno scene epiche che faranno morire dalle risate gli spettatori, sia per il loro risvolto comico, sia per il concetto di “So Bas is So Good

Lorenzo Carbone