Lun. Lug 26th, 2021

Parlammo già a tempo debito di questo interessantissimo progetto dedicato al clown “Principe del Crimine” il quale sarà interpretato da Joaquin Phoenix, ma di recente sono state rilasciate due notizie di un certo spessore riguardanti questo film.

La prima sarà la presenza del celebre attore Robert De Niro, il quale interpreterà un ruolo di primo piano nel film e sarà una delle pedine che porteranno il protagonista alla sua tragica trasformazione da persona complessata a Joker, il criminale più temuto di tutta Gotham City, colui che, in certe versioni del fumetto “Batman” si è macchiato del crimine di aver ucciso i genitori di Bruce Wayne.

La seconda notizia ci viene data direttamente dal regista Todd Phillips, il quale ha dichiarato che l’ente americano Motion Picture Association of America film rating system (MPAA) ha deciso di etichettare il suo film “R-rated” ovvero vietato ai minori di 16 anni a causa “della violenza estrema, cattiva condotta dei personaggi, linguaggio brutale e brevi immagini a sfondo sessuale” presenti nel film.

Phillips, il quale vuole cogliere appieno la perversione e la crudeltà del Joker, ha deciso di seguire questa strada per far felici i milioni di fan di questo personaggio meraviglioso, il quale, nel corso della storia, ha compiuto azioni di un’efferatezza e di una violenza senza limiti, divenendo in breve tempo la nemesi di Batman.

In un’intervista, il regista ha dichiarato che:

‘Non mi interessa se corro il rischio di non vincere (l’Oscar ndr). Perché non dovrei andare in competizione quando so cosa abbiamo in mano?'”

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di Lorenzo Carbone

31 anni, genovese e mugugnone come è giusto che sia, insegnante di italiano, impiegato e nerd incallito. Pseudo scrittore di 3 libri.