Coronavirus, cosa sono gli Eurobond richiesti per far fronte alla crisi e che in Germania non vogliono?

9 Aprile 2020 Off Di NonSolo.Tv
Coronavirus, cosa sono gli Eurobond richiesti per far fronte alla crisi e che in Germania non vogliono?

Dimostrando un gusto quantomeno rivedibile, il quotidiano tedesco ‘Die Welt’ – fondato nel 1946 da soldati britannici – ha bocciato quest’oggi l’idea degli eurobond tirando in ballo una delle più grande piaghe del nostro Paese, la mafia: “in Italia la mafia aspetta soltanto una nuova pioggia di soldi da Bruxelles”.

Parole quantomeno di cattivo gusto, che d’altra parte si commentano da sé.

Non saremo quindi noi a commentarle ulteriormente.

Vogliamo invece spiegare brevamente cosa sono gli EUrobond?

Coronavirus, cosa sono gli Eurobond?

Gli Eurobond sono (sarebbero, meglio dire, data la strada in salita per vederli nascere) dei titoli di stato che anziché essere emessi dal singolo stato sarebbero emessi da tutta l’Europa.

Dei titoli di debito che consentirebbero ai pesi con maggiori difficoltà economiche in un determinato momento di non essere nei guai, essendo il debito di fatto “coperto” dagli altri paesi dell’UE.

Un modo per unificare l’Europa anche dal punto di vista finanziario, sostanzialmente.

Di seguito un breve video che ben riassume la questione, spiegandone anche i pro e i contro:


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui