Mer. Giu 23rd, 2021

Aveva guidato l’Inter alla conquista della Coppa Uefa del 1997/98 e ad un secondo posto alle spalle della Juventus denso di polemiche (come dimenticare il regore negato da Ceccarini per fallo di Iuliano su Ronaldo?)

Se n’è andato Gigi Simoni, ex allenatore di molteplici squadre ma fortemente legato al club nerazzurro per averla allenata nell’anno dell’avvento del succitato Fenomeno brasiliano.

Era malato da tempo.

Il 22 giugno 2019 era stato colpito da ictus e da allora le sue condizioni non sono mai del tutto migliorate.

Grande cordoglio nel mondo del calcio per colui il quale al calcio aveva dedicato la propria vita, prima da calciatore e quindi da allenatore (ha allenato, in ordine sparso, le compagini di mezza Italia: Genoa, Brescia, Pisa, Lazio, Empoli, Cosenza, Carrarese, Cremonese, Napoli, Piacenza, Torino, Cska Sofia, Ancona, Siena, Lucchese e Gubbio).


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui