Scuola di Ladri, ancora un cult su Cine34: cast, curiosità e il nudo del Parte Due

25 Maggio 2020 Off Di NonSolo.Tv
Scuola di Ladri, ancora un cult su Cine34: cast, curiosità e il nudo del Parte Due

Martedì scorso su Cine34 è andato in onda I pompieri.

Stasera andrà in onda un altro film cult più o meno coevo: Scuola di ladri.

Nel film del 1986 di Neri Parenti (scritto da Castellano e Pipolo – laddove Pipolo è il padre di Moccia l’autore di Tre Metri Sopra il Cielo, citato in occasione di Ci Hai Rotto Papà) gli attori coinvolti sono tre volti cult della comicità anni ’90 – già presenti in pompieri: Lino Banfi, Massimo Boldi e Paolo Villaggio.

Il film narra di uno zio che si spaccia per ricchissimo che prova a convincere (e ci riesce) tre suoi nipoti imbranatissimi a diventare criminali e mettere a segno una serie di furti fino al colpaccio finale in una gioielleria.

I tre nipoti sono i tre succitati, lo zio è un grandissimo attore come Enrico Maria Salerno.

Nel film ha una parte rilevante una donna, Barbara Scoppa, che si svelerà doppiogiochista (così come lo zio).

Ci sarà una donna doppiogiochista anche in Scuola di Ladri – Parte Seconda, uscito l’anno seguente (e senza Lino Banfi – impegnato in un altro film): si tratta dell’attrice francese Florence Guerin, che interpreta la (falsa – scopriremo) figlia di Amalio (il ruolo che sarebbe stato di Lino Banfi).

Anche in questo caso, c’è un tentativo da parte delo zio di ingannare i due nipoti – stavolta però non andrà a buon fine.

Da segnalare alcune scene di nudo di Florence Guerin, tra le più erotiche si potessero vedere in quei tempi:

Per le altre curiosità vi lasciamo al seguente ottimo video:


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui