Dom. Giu 13th, 2021
android 11

Lo sviluppo dell’anteprima di Android 11 è andato avanti a rilento negli ultimi mesi, ma ora è finalmente giunto nella sua fase di beta pubblica.

Dieter Bohn ha dato un’occhiata approfondita alle novità. Se avete un dispositivo idoneo, come un Pixel 2 o più recente (i telefoni di OnePlus, Xiaomi, Oppo Vivo, Sharp, Realme e Transsion si aggiungeranno alla lista nelle prossime settimane), potete dare un’occhiata anche voi. Inoltre, non dovrai più passare attraverso metodi complicati come Android Flash Tool, potete invece iscriverlo facilmente per ricevere l’aggiornamento con pochi clic e in pochi minuti sarete pronti per installarlo sul vostro telefono.

Di seguito, ripercorreremo i passi per ottenere la beta di Android 11 sul vostro dispositivo, e così facendo, sarete pronti a ricevere tutti i futuri aggiornamenti del sistema operativo (inclusa la versione finale) via etere.

È importante rendersi conto che, pur essendo aperta al pubblico, questa beta è un software incompiuto destinato principalmente agli sviluppatori che testano le loro applicazioni. Come tale, non è così rifinita come lo sarà più avanti nell’anno in cui Android 11 verrà lanciato. Potrebbe anche causare problemi inaspettati con il telefono, che vanno da malfunzionamenti delle app e un calo delle prestazioni della batteria a problemi peggiori come la perdita di dati. Quindi, assicuratevi che il backup dei dati del vostro dispositivo sia eseguito sul cloud e procedete con cautela.

Prima di tutto, vediamo se avete un dispositivo idoneo.

QUALI TELEFONI FUNZIONANO ATTUALMENTE CON ANDROID 11 BETA?

  • Pixel 2, 2 XL
  • Pixel 3, 3 XL
  • Pixel 3A, 3A XL
  • Pixel 4, 4 XL

COME INSTALLARE ANDROID 11 BETA

Su qualsiasi dispositivo in cui il tuo account Google è connesso, visita il sito di Android 11 per iscrivere il tuo telefono. Dovresti essere in grado di trovare il telefono elencato quando fai clic su “visualizza i tuoi dispositivi idonei”. Cliccare su “iscriviti” sotto il proprio telefono.

Il tuo telefono potrebbe bloccare la notifica sul tuo telefono che il software è pronto per l’installazione. Se si desidera verificare manualmente, aprire il menu delle impostazioni del telefono, quindi andare su Sistema > Aggiornamento del sistema. Toccare “Controlla aggiornamenti” per vedere se è possibile scaricare il nuovo software.

Se non succede nulla subito, l’unica opzione è quella di continuare ad aspettare. In passato, ho ricevuto l’aggiornamento beta sul mio telefono entro pochi minuti dall’iscrizione, anche se a volte ci vogliono ore. Google dice che potrebbero essere necessarie più di 24 ore prima che il software sia pronto per essere installato sul vostro telefono, quindi portate pazienza.

Una volta scaricato il software, il telefono inizierà il processo di installazione della versione beta di Android 11. E con questo, l’installazione sarà completata.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui