Domenica 14 giugno 2020, il vangelo del giorno e le parole del Papa nel giorno del Corpus Domini

14 Giugno 2020 Off Di NonSolo.Tv
Domenica 14 giugno 2020, il vangelo del giorno e le parole del Papa nel giorno del Corpus Domini

20 giugno 2020. E’ il giorno del Corpus Domini.

Nel giorno in cui si celebra il corpo di Cristo, che si offre ai fedeli attraverso l’Eucarestia, Papa Francesco ha sottolineato (come potete vedere nel video in coda):

“L’Eucaristia spegne in noi la fame di cose e accende il desiderio di servire. Ci rialza dalla nostra comoda sedentarietà, ci ricorda che non siamo solo bocche da sfamare, ma siamo anche le sue mani per sfamare il prossimo. È urgente ora prenderci cura di chi ha fame di cibo e dignità, di chi non lavora e fatica ad andare avanti. E farlo in modo concreto”.

Da segnalare inoltre le parole durante l’Angelus – quando il Papa si è affacciato su piazza San Pietro (abbastanza gremita, sia pur con i fedeli a debita distanza): il Pontefice ha tributato un pensiero ed una preghiera ai migranti che vivono una situazione di estrema difficoltà in Libia (anche in questo caso, si tratta di pensare al proprio prossimo) e ai donatori di sangue (che oggi celebrano la loro festa).

Domenica 14 giugno 2020, il Vangelo del giorno

Dal Vangelo secondo Giovanni
Gv 6,51-58

In quel tempo, Gesù disse alla folla: «Io sono il pane vivo, disceso dal cielo. Se uno mangia di questo pane vivrà in eterno e il pane che io darò è la mia carne per la vita del mondo». Allora i Giudei si misero a discutere aspramente fra loro: «Come può costui darci la sua carne da mangiare?». Gesù disse loro: «In verità, in verità io vi dico: se non mangiate la carne del Figlio dell’uomo e non bevete il suo sangue, non avete in voi la vita. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue ha la vita eterna e io lo risusciterò nell’ultimo giorno. Perché la mia carne è vero cibo e il mio sangue vera bevanda. Chi mangia la mia carne e beve il mio sangue rimane in me e io in lui. Come il Padre, che ha la vita, ha mandato me e io vivo per il Padre, così anche colui che mangia me vivrà per me. Questo è il pane disceso dal cielo; non è come quello che mangiarono i padri e morirono. Chi mangia questo pane vivrà in eterno».

Domenica 14 giugno 2020, le parole di Papa Francesco


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui