La Sparatoria di North Hollywood: la vicenda del 1997 che ha ispirato “211 – Rapina in corso”

25 Giugno 2020 Off Di roberto
La Sparatoria di North Hollywood: la vicenda del 1997 che ha ispirato “211 – Rapina in corso”

Questa sera, su Rai Due, alle ore 21:20, andrà in onda il film “211 – Rapina in Corso” che vede tra i protagonisti anche Nicolas Cage.

La pellicola vede come regista York Schackleton, ed è stata girata a Sofia, in Bulgaria. Il film è arrivato nelle sale nel giugno del 2018.

“211 – Rapina in Corso” si ispira alla Sparatoria di North Hollywood, un conflitto armato avvenuto a Los Angeles il 28 febbraio 1997 tra due rapinatori e gli agenti del Los Angeles Police Department. Una vicenda che ha poi portato a modifiche sostanziali nel modus operandi della LAPD.

Nel film, quattro criminali con un passato nell’esercito costringono un altro malavitoso a rivelare il nascondiglio del denaro che doveva essere consegnato a loro una volta terminata la missione.

Luke, Rob, Tre e Hyde scoprono che i soldi si trovano in diverse banche, tra cui quella di Chesterford. Proprio questi movimenti li portano all’attenzione dell’agente Rossi, che lavora per l’Interpol e riesce a risalire all’indirizzo dei quattro malviventi.

Nel frattempo, un ragazzino nero di nome Kenny Ralston è costretto dal vicepreside a seguire una squadra di polizia per rimanere nella scuola, nonostante reiterati episodi di bullismo ai suoi danni. Per uno strano scherzo del destino, Kenny e l’agente Rossi finiranno per essere invischiati nella famosa sparatoria di Los Angeles.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui