Donna denuncia la nuora e la fa arrestare con l’accusa di istigazione al suicidio

12 Agosto 2020 Off Di Alessia D'Anna
Donna denuncia la nuora e la fa arrestare con l’accusa di istigazione al suicidio

Una donna di 55 Annia originaria di Gujarat, in India, Muli Parmar, ha accusato sua nuora di aver indotto il figlio al suicidio perché non voleva mai fare sesso con lui. La nuora è stata arrestata.

La testimonianza di Muli

Muli ha dichiarato alla polizia “Una volta sono andato nella stanza di mio figlio e ho scoperto che lui e sua moglie dormivano in letti separati. Quando ne ho chiesto le ragioni a mio figlio, mi ha spiegato che non avevano una relazione fisica in quanto la moglie aveva pronunciato un giuramento in base al quale non sarebbe andata a letto con suo marito“.

Geeta, la nuora è stata quindi denunciata per istigazione al suicidio. La ragazza è accusata di aver provocato uno stress mentale al marito Surendrasinh, portandolo a togliersi la vita.

Cosa è accaduto a Surendrasinh

Muli dice che la mancanza di intimità faceva male al figlio. La ciliegina sulla torta è stata Geeta che è tornata a vivere dai genitori. Così Surendrasinh è finito in uno stato di depressione. Si è dunque impiccato, legando la fune a un ventilatore da soffitto il 27 luglio. Il matrimonio era durato solo 22 mesi.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui