‘Mi chiamo Maya’, trama e curiosità sul film drammatico del 2019

18 Agosto 2020 Off Di Cristina Pezzica
‘Mi chiamo Maya’, trama e curiosità sul film drammatico del 2019

Stasera in seconda serata su Rai 3 va in onda ‘Mi chiamo Maya’, film drammatico del 2019. Scopri tutte le curiosità e la trama del film.

‘Mi chiamo Maya’ è il titolo del film drammatico che va in onda stanotte su Rai 3.

Diretto da Tommaso Agnese per Rai Cinema e Magda Film, il film racconta il viaggio di due sorelle alla scoperta delle molte facce di Roma. La città eterna, attraverso gli occhi dell’adolescenza, si trasforma in un caleidoscopio di esperienze, di storie nella storia, di frammenti di vita rubati.

L’intento del regista era quello di raccontare le esperienze di una casa famiglia e delle “fughe da casa” degli adolescenti di oggi.

‘Mi chiamo Maya’, la trama del film

Mi chiamo Maya’ inizia quando una donna di nome Lena muore in un tragico incidente. Lena ha due figlie, la sedicenne Niki e la piccola Alice, di soli nove anni, avute da due uomini diversi ormai scomparsi dalla sua vita. Le due ragazzine dovrebbero andare a vivere in un casa famiglia, ma Niki si ribella; non ha alcuna intenzione di vivere sballottata fra una casa e l’altra.

Prende così con sé la sorellina e parte all’avventura, vivendo senza regole e vagabondando per giorni. All’inizio sono le amiche della ragazza a ospitarle, altre volte si affidano a sconosciuti incontrati nel loro eremitaggio; il colorato popolo delle strade di Roma. Busker, cubiste, artisti squattrinati che vivono alla giornata.

Per Niki tutto questo è abbastanza, ma Alice desidera ardentemente il conforto di una vera famiglia, il senso di appartenenza che solo una casa può dare. Così, a malincuore, la bambina si separa da Niki e si rivolge a un’assistente sociale, Cecilia.

Rimasta sola, Niki continua a fuggire e lo scenario che il film ci mostra è visto attraverso i suoi occhi pieni di rabbia. Perché nonostante la sua voglia di indipendenza, anche Niki è soltanto una ragazzina in cerca del suo posto nel mondo….

Il cast del film

Niki, la maggiore delle due sorelle protagoniste, ha il volto e le fattezze di Matilda Luz. La giovane attrice vive negli Stati Uniti; la ricordiamo in ‘The Ring 3’, il remake della celebre saga con protagonista Samara/Sadako. Successivamente recita per Gabriele Muccino in ‘L’estate addosso’ ed esordisce come protagonista in ‘Revenge’, il rape revenge di Coralie Fargeat.

‘Mi chiamo Maya’ vede invece il debutto della piccola attrice Melissa Monti, che interpreta la parte di Alice, la sorellina di Niki.

Nel ruolo dell’assistente sociale Cecilia troviamo poi la brava Valeria Solarino; l’intensa Angela di ‘Viola di Mare’, in ‘Manuale d’amore 3’ di Giovanni Veronesi e in ‘La scelta’ di Michele Placido.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui