Chi sono I Tre Alla Seconda? Curiosità su Marco, Tommaso e Francesco Bartoloni, campioni di Reazione a catena

24 Settembre 2020 Off Di NonSolo.Tv
Chi sono I Tre Alla Seconda? Curiosità su Marco, Tommaso e Francesco Bartoloni, campioni di Reazione a catena

Sono i campioni di ‘Reazione a catena’.

Imbattibili da quando, martedì primo settembre, hanno iniziato a inanellare una vittoria dopo l’altra: puntano al record di puntate vinte in una stagione e restare campioni per ripresentarsi l’anno prossimo.

Anche se, scherzando, dicono (in una intervista a Tv, Sorrisi e Canzoni):

“Tornare come “I Tre alla Terza”? Forse anche no!”

Sono ‘I Tre alla Seconda’, ragazzi fiorentini (del quartiere San Jacopino, poco fuori dal centro del capoluogo fiesole), fenomeni del programma dell’estate.

Sono Marco, Tommaso e Francesco: i fratelli Bartoloni, nati a distanza di 3 anni e 3 mesi l’uno dall’altro.

E’ la seconda volta che partecipano al quiz dell’estate del primo canale Rai: hanno partecipato per la prima volta nel 2017, a partire da un’idea del minore, Francesco (l’unico che vive ancora con i genitori Enza e Stefano – ma che dichiara: “Con i soldi della vincita mi troverò un’altra sistemazione”).

Per loro una puntata, nel 2017: chiamati ‘I Belli di Babbo’, furono eliminati da un’altra coppia che fece favville (‘I Tre di Denari’).

Ma quest’anno, la possibilità di ripresentarsi, raccolta al volo: “Eravamo rimasti bruciati, così quest’anno, quando hanno ammesso ai provini squadre che in passato non avevano vinto neanche una puntata, non abbiamo avuto un attimo di esitazione”.

Stavolta le cose vanno molto bene, complice anche un allenamento davvero serrato (i tre hanno infatto guardato le vecchie puntate senz’audio e sono riusciti così a creare un vero e proprio archivio mentale).

Ma cosa fanno i tre fratelli (tutti e tre maturatisi al Liceo Classico)?

Marco, laureato in Chimica e tecniche farmaceutiche, lavora nel marketing di un’importante azienda farmaceutica. Tommaso è chef e tiene corsi in una scuola di arte culinaria. Francesco ha studiato design industriale ma sogna un futuro in tv.

Sarà utile questa esperienza per coltivare questo altro sogno?


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui