Mar. Ott 19th, 2021
montalbano

Il Commissario Montalbano sta per chiudere per sempre i battenti. A differenza di quanto auspicato dai tantissimi fan della serie TV con protagonista Luca Zingaretti, l’ultimo romanzo scritto da Andrea Camilleri prima della sua morte, “Riccardino”, non approderà in televisione.

La brutta notizia viene svelata dall’attore Peppino Mazzotta, che nel Commissario Montalbano interpreta il ruolo dell’ispettore Fazio.

In un’intervista rilasciata a Gente, Mazzotta spiega che i motivi che portano alla chiusura dell’amatissima fiction Rai.

“Non credo si faranno altre puntate, le notizie che abbiamo ricevuto finora dicono così – spiega Mazzotta – Sono venute a mancare tutte le figure chiave: lo scrittore Andrea Camilleri, il regista Alberto Sironi e lo scenografo Luciano Ricceri”.

Tuttavia, l’attore si dice rammaricato del fatto che non verrà girato l’ultimo romanzo di Camilleri. “Ho sempre detto che sarebbe un dovere morale fare almeno quello, perché chiuse la vicenda del commissario – aggiunge – Ma bisogna rispettare la decisione presa”.

Stando alle indiscrezioni, sembra che la Rai abbia deciso di puntare su altre serie TV, a cominciare da “Mina Settembre” per arrivare poi al “Commissario Ricciardi”, che alcuni sostengono possa raccogliere proprio l’eredità del Commissario Montalbano.

Lunedì 8 marzo, con la puntata “Il metodo Catalanotti”, si chiuderà quindi un’avventura durata oltre 20 anni, che ha appassionato milioni e milioni di italiani.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto