Lun. Apr 12th, 2021
google maps

Google aggiornerà la sua esperienza di modifica della mappa per consentire agli utenti di aggiungere strade mancanti e riallineare, rinominare o cancellare quelle errate.

Google chiama l’esperienza “drawing“, ma in realtà si tratta per lo più di tirare delle linee su un foglio, alla maniera di Microsoft Paint. Questo nuovo strumento dovrebbe essere “disponibile nei prossimi mesi in più di 80 paesi“, secondo quanto dichiarato in un post sul blog.

Attualmente, se si tenta di aggiungere una strada mancante, si può solo posizionare un marker dove la nuova strada dovrebbe trovarsi e digitare il nome della strada per inviare le informazioni a Google. Il nuovo strumento dovrebbe rendere più facile non solo aggiungere strade mancanti, ma fare correzioni come sistemare il nome di una strada o la sua direzione (ad esempio, se la strada è a senso unico, ma Google Maps dice che non lo è).

L’attuale schermata di correzione è più rudimentale.
Naturalmente, Google controllerà ancora le correzioni per assicurarsi che siano accurate. Dopo aver inviato una modifica con il nuovo strumento, apparirà una schermata in cui Google avverte le modalità con la quale inserire le nuove strade ed evitare gli errori che potrebbero minare la salvaguardia delle persone che utilizzano il programma. Quella schermata avverte anche che ci vorranno circa sette giorni all’azienda per rivedere la richiesta inviata.

Google Maps avrà anche una funzione chiamata “aggiornamenti fotografici” che vi permetterà di condividere piccoli dettagli su un luogo senza dover lasciare una recensione completa. Nell’app, sarete in grado di aggiungere immagini di un luogo così come vedere foto recenti con frammenti di testo che altri hanno inviato.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui