Lun. Ott 18th, 2021
shannon lowery

Molti telespettatori si sono appassionati nel tempo al programma “Vite al limite”, il reality show statunitense trasmesso in Italia sul canale Real Time. In ogni episodio troviamo come protagonista una persona con obesità patologica, che cerca di ridurre il suo enorme peso (in genere si parte da una situazione che oscilla tra i 250 e i 300 kg) anche tramite un bypass gastrico.

Uno dei racconti che ha toccato maggiormente il pubblico è senza dubbio quello che riguarda Shannon Lowery, una donna che ha sofferto moltissimo per l’abbandono di sua madre e che ha cercato di lenire quel dolore instaurando un rapporto con il cibo estremamente morboso. Uno scenario reso ancora più complicato dalla separazione tra suo papà e la nuova compagna, con cui Shannon aveva particolarmente legato.

Shannon tentò anche il suicidio dopo che la madre – nel frattempo tornata nella sua vita – l’aveva accusata di consumare le poche risorse economiche nel cibo, arrivando a dirle di non volere più avere rapporti legali con lei.

Tutta questa serie di eventi ha spinto Shannon Lowery ad affidarsi al Dr.Now, dove è arrivata con un peso di circa 350 chili. Nonostante le oggettive difficoltà della pandemia, Shannon ha seguito una dieta ipocalorica (sotto la supervisione di un personal trainer) per cercare di perdere 80 chili, l’obiettivo fissatole dal Dr.Now.

Come si vede sui social, Shannon sta proseguendo nel suo percorso, nel tentativo di arrivare a quel peso che le consentirebbe di sottoporsi all’operazione chirurgica che le potrebbe cambiare la vita.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto