Mar. Dic 7th, 2021

Un aereo partito da Londra costretto a tornare indietro per odore fetido in cabina di pilotaggio

Un aereo della Swiss International Airlines partito da Londra e diretto a Zurigo è stato costretto ad atterrare dopo il decollo delle 20:25 dello scorso 7 novembre. La causa sarebbe un fetido odore di calzini sporchi nella cabina di pilotaggio. A riportarlo è stato Bfm tv, secondo il quale, un passeggero del volo ha chiesto il rimborso, che però gli è stato negato dalla compagnia svizzera. poiché sarebbe una “circostanza eccezionale”. Il regolamento europeo di tutela dei passeggeri prevede un indennizzo in caso di eventi che la compagnia è in grado di prevedere. I 101 passeggeri del volo sono stati costretti a pernottare una notte in albergo.

Tale strano fenomeno dello “odore dei calzini sporchi” in cabina aereo è già stato spiegato in un filmato de Le Iene del 15 dicembre 2019. Quest’ultimo citava degli studi di una sindrome dall’aria di aereo, secondo i quali  l’odore dei calzini sporchi pareva provenire dal trafilamento dei cuscinetti del motore. Questi possono sprigionare nell’aria un aerosol di olio lubrificante bruciato dai motori. Qui a scguito qualche spiegazione in più sul fenomeno nel video di Pasquale Abbattista, divulgatore scientifico ed esperto di aeronautica civile.

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui