Lun. Mag 16th, 2022
quando le mani si sfiorano

Questa sera, alle ore 21:20, in occasione della Giornata della Memoria, andrà in onda su Rai 2 il film ‘Quando le mani si sfiorano’, il cui nome originale è ‘Where Hands Touch’.

La pellicola del 2018, scritta e diretta da Amma Asante, è stata co-prodotta in Regno Unito, Belgio, Irlanda, Canada e USA. Tra gli interpreti figurano Amandla Stenberg, George MacKay, Abbie Cornish e Cristopher Eccleston.

Amandla Stenberg interpreta Leyna, una giovane donna di etnia mista nata dalla relazione di sua madre, Kerstin (Abbie Cornish), con un soldato franco-senegalese. Nel 1944, un giovane ufficiale nazista di nome Lutz (interpretato da George MacKay) si innamora di lei: tuttavia, con la caduta del Reich i due si separano e Leyna viene inviata in un campo di concentramento, dove una delle guardie è proprio Lutz.

La sceneggiatura originale di Amma Asante si ispira al caso storico di quelli che venivano chiamati in maniera dispregiativa ‘Rheinlandbastarde’, ovvero ‘Bastardi della Renania’: si tratta di afro-tedeschi, persone di razza mista nella Germania nazista, nate da relazioni con il personale militare di origine africana nella Renania occupata dopo la prima guerra mondiale.

Queste persone non erano tecnicamente soggette all’oppressione subita dagli ebrei ma dovevano essere sterilizzate, o comunque produrre adeguata documentazione per dimostrare che tale procedura era stata eseguita. Chiaramente anche per loro il razzismo e i soprusi erano all’ordine del giorno.

Pertanto, il film ‘Quando le mani si sfiorano’ non è ispirato direttamente ad una storia vera ma gli eventi storici raccontati nel lungometraggio sono realmente accaduti.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto