Dom. Mag 22nd, 2022
il disertore

In occasione della Giornata della Memoria, questa sera (alle ore 21:20) andrà in onda su Rai 1 il film ‘Il Disertore’, diretto dal regista Florian Gallenberger. 

Uscita nel 2020, la pellicola – che vede nel cast Jannis Niewöhner e Ma?gorzata Miko?ajczak – è ambientata nel 1944, precisamente nell’ultima estate della Seconda Guerra Mondiale. Walter Proska, soldato della Wehrmacht, deve partire per il fronte orientale. Durante il viaggio incontra Wanda e tra i due scatta subito qualcosa. Tuttavia, mentre i soldati si apprestano a controllare i vagoni, Wanda scende dal treno.

Il treno non arriverà a destinazione a causa dell’assalto dei partigiani, che faranno saltare i binari provocando il deragliamento del convoglio. Walter viene quindi assegnato a una piccola unità a Rokitno, villaggio della Polonia orientale, vicino al confine con la Bielorussia. Ma l’evento che ha appena vissuto gli fa capire l’inutilità della guerra: l’uomo deciderà quindi di abbandonare i nazisti e schierarsi con i partigiani polacchi e l’Armata Rossa.

Il film di Gallenberger è basato sul romanzo omonimo di Siegfried Lenz, che fu pubblicato postumo nel 2015 nonostante l’autore (morto l’anno precedente) avesse inviato il testo ad una quindicina di case editrici già nel 1951, senza mai ottenere una risposta positiva e venendo addirittura etichettato come traditore della patria.

Il romanzo è ispirato ad una storia vera, anche se c’è una differenza tra la realtà e il racconto di Lenz: il soldato, infatti, disertò dalla marina tedesca nella piccola cittadina danese di Næstved.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news?
Seguici anche su Instagram cliccando qui, su Facebook cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di roberto