Mer. Nov 9th, 2022

Colombiana è un film d’azione del 2011, così intitolato perché è proprio nella zona di Bogotà che si svolge gran parte della storia.

Di seguito vedremo assieme le altre curiosità di questo film, la cui storia sarebbe dovuta essere una sorta di sequel di Léon, film del 1994 scritto e diretto dal francese Luc Besson.

In questo caso Luc Besson è soltanto sceneggiatore mentre la regia è affidata ad Olivier Megaton.

Colombiana: trailer, trama, cast e curiosità

Dicevamo, Colombiana è una pellicola di azione del 2011.

Il film (che ha una durata di 108 minuti) sarebbe dovuto essere il sequel di Léon e s sarebbe dovuto intitolare Mathilda, dal nome della protagonista del film.

In realtà, come raccontato in un’intervista dal regista – il film è stato poi sviluppato diversamente:

“A un certo punto io e Luc decidemmo di realizzare Mathilda che inizialmente doveva essere il sequel di Léon, ma non siamo riusciti a girarlo, le cose sono cambiate, si sono evolute, da Natalie Portman alla casa di distribuzione, Gaumont. Luc ha provato a girare il sequel per molto tempo, ma quando abbiamo deciso di cambiare la storia in un altro film, lui ha deciso di spostare tutto e far nascere Colombiana”.

Ma veniamo alla trama: Cataleya Restrepo (ruolo interpretato dalla affascinante Zoe Saldana, che in seguito reciterà nei film blockbuster Avengers: Infinity War, Avengers: Endgame ed Avatar – prima attrice ad apparire in tre film che hanno incassato più di 2 miliardi di dollari ciascuno) è una bambina che vive a Bogotà con i genitori.

Il padre, però, fa affari illegali e ha sempre una persona di scorta dietro.

Un giorno, per la figlia, l’uomo decide di cambiare vita. Quando informa il suo boss, il capo decide di uccidere lui e la sua famiglia.

L’uomo si ritrova così circondato dagli scagnozzi del boss e affida un chip alla bambina, che viene inviata negli Stati Uniti, a Miami.

La ragazzina scappa poi a Chicago, dove ha uno zio e la nonna.

Dopo 15 anni, la ragazza ha imparato tutto quello che serve per diventare un killer: ora deve trovare chi ha ucciso i suoi genitori per vendicarsi.

Andando a vedere altre curiosità del film, è interessante constatare come la pellicola ha ottenuto “solo” 61 milioni di dollari nei botteghini in tutto il mondo contro i 40 spesi per realizzarlo.

Il film non è mai uscito nelle sale italiane, ma è stato trasmesso direttamente sulla pay tv – su Mediaset Premium.

Per quanto riguarda la colonna sonora, epica è la traccia che conclude il film: ‘Hurt’ dei Nine Inch Nails, nella versione del 2003 cantata da Johnny Cash.

(Articolo pubblicato il 21 settembre 2020 da Annarita Faggioni, rivisto, ampliato e ripubblicato il 25 maggio 2022)


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram