Mer. Nov 9th, 2022

C’è un traffico aereo sulla casa del Grande Fratello Vip che nemmeno a Malpensa.

Tra i maggiori destinatari di messaggi aerei c’è sicuramente Antonino Spinalebese, sin qui tra i mattatori (quantomeno per il fatto che sia stato desiderato un po’ da tutte le vippone protagoniste del programma) del reality.

E anche ieri è passato sulla casa del GF un aereo (che poi, ci si chiede, chi è che li manda – ché comunque hanno anche un costo) che inneggiava ad Antonino Spinalbese e Ginevra Lamborghini, che hanno un gruppo di fan abbastanza accanito, autochiamtosi Gintonic (e che nome cringe, frattanto).

Un gruppo talmente tanto accanito da continuare a pressare per una relazione tra i due nonostante la Lamborghini sia uscita già da tempo (e abbia conosciuto Antonino per sole due settimane).

E anche Antonino non sembra intenzionato a dare false speranze a nessuno.

Significative le sue parole in merito – riportate da Biccy – parlando con Oriana Marzoli (entrata nella casa da poco):

“Come mai continuano con questa cosa mia e di Ginevra? Perché fuori ci sperano. La ship nonostante sia fidanzata? Ma non lo sa nemmeno lei se è fidanzata. Prima dice di sì e poi di no. Alfonso Signorini l’ultima volta le ha proprio chiesto se fosse occupata o single e lei ha detto ’em è un po’ complicato’. Io credo che sia fidanzata e abbia un compagno, sono sincero.
I fan mandano striscioni che vorrebbero che io e lei stessimo insieme o che ci fosse il suo ritorno. La gente vuole la storia e mandano striscioni. Però io non ho mica 15 anni. L’ho conosciuta due settimane quella ragazza lì, cosa dovrei fare? Dai ti prego è anche imbarazzante.
Quando l’ho rivista mi sembrava di non conoscerla. Non la vedevo da tanto tempo e stando qui dentro è strano davvero. Io l’ho conosciuta due settimane e quando l’ho vista mi ha fatto un po’ paura. Capiscimi, ero in imbarazzo nel non conoscerla, mi sono imbarazzato. Tra me e lei non era più la stessa cosa di prima.
Tu prendi la mia situazione con te. Ci conosciamo da tre giorni ed è nata una sintonia. Se esci, tra tre settimane qui dentro, non è che mi scordo, ma se torni mi imbarazzo. Perché direi ‘ma io questa ragazza non la conosco per nulla, sono passate più settimane dalla sua uscita che di conoscenza’. Quindi mi pare anche assurdo pensare a ritorni o cose simili”..


Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Instagram
Clicca qui per seguire NonSolo.TV su Google News
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram