Nadia Toffa sta meglio: Le Iene la aspettano a braccia aperte

11 Dicembre 2017 Off Di Stefano T. Vilardo
Nadia Toffa sta meglio: Le Iene la aspettano a braccia aperte

Nadia Toffa manca a tutti. Ieri sera, dove di solito la iena sta dietro al bancone a condurre lo show di Italia 1, i colleghi Nicola Savino, Giulio Golia, e Matteo Viviani (che la sta sostituendo in queste puntate come conduttore), hanno salutato il pubblico di Italia 1 così:

«Diamo il benvenuto al pubblico in studio, al pubblico a casa e al pubblico che ci segue dagli ospedali, in particolare da un ospedale qua vicino dove c’è la nostra Nadia Toffa, a cui va un grande bacio da parte nostra»

 Viviani ha poi aggiunto:

“Come sapete Nadia sta molto meglio, si è quasi completamente ripresa, ovviamente è molto stanca quindi questa puntata se la vedrà dal suo bel lettino d’ospedale.”

Le condizioni di salute

Nadia Toffa, infatti, è ancora ricoverata all’ospedale San Raffaele di Milano per via del malore che l’ha colpita nel primo pomeriggio di sabato 2 dicembre. Adesso sta molto meglio. Già Ilary Blasi e Teo Mammuccari avevano dato la bella notizia. Ilary Blasi, infatti, nella puntata infrasettimanale aveva detto:

“Erano tre giorni che aspettavamo di dirlo: Nadia sta meglio (…) Ci sta seguendo dalla sua stanza in ospedale”

Fortunatamente Le Iene sanno sempre come far sorridere la gente. E, rispetto alla scorsa domenica dove le battute erano molto meno pungenti rispetto al solito, ieri il trio non si è limitato a lanciare qualche battutina.

Golia, interviene facendo riferimento a quanto dovrà ancora rimanere in ospedale la iena: “Ora c’è il problema delle dimissioni. I medici la stanno trattenendo, forse per degli accertamenti?Savino ironizza dicendo: “E’ lei che vuole rimanere lì, mi sembra di sentirla dicendo ‘voglio la pastina in bianco‘” oppure “La camera di Nadia si trova attigua al reparto di chirurgia estetica e ho detto tutto“.

Il buon umore sembra quindi essere tornato negli studi dello storico programma Mediaset. Il 2 dicembre, infatti, l’intera redazione era rimasta “paralizzata” dalla notizia. Ma adesso l’aria è cambiata e non si aspetta altro che il grande ritorno in redazione.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui