Uomini e Donne, Oggi: esterne ricche di passione per Sara e Nilufar

9 Aprile 2018 Off Di Sara Fonte
Uomini e Donne, Oggi: esterne ricche di passione per Sara e Nilufar

Baci molto passionali oggi a Uomini e Donne, come hanno reagito i corteggiatori di Sara e Nilufar?

La settimana di Uomini e Donne inizia oggi con una nuova puntata del Trono Classico, talk show condotto da Maria De Filippi su Canale 5, da lunedì a venerdì alle 14.45.

Si inizia con l’esterna di Nilufar Addati Giordano Mazzocchi. I due fanno un giro in motorino a Roma e subito dopo si fermano per parlare un po’. Il corteggiatore pensa che lei dia poca importanza al loro rapporto, i due chiariscono e si scambiano alcuni baci a stampo. In studio Nilufar puntualizza di essere anche molto interessata a Nicolò.

Si vede poi l’esterna di Nilufar e Nicolò Ferrari, anche loro fanno una passeggiata a Roma, dopodiché si recano nell’albergo di lui. I due, tra coccole e chiacchiere, si baciano in modo molto passionale. In studio sono in molti ad essere infelici per il loro bacio.

Giordano dopo aver visto l’esterna va via, Nilufar gli corre dietro ma poco dopo rientra in studio dicendo che il corteggiatore è andato davvero via.

Si passa poi a Sara Affi Fella, la tronista e Luigi sono usciti insieme alla sua amica Sissy per un confronto. I due danno il loro telefono a Sara per farle leggere le loro conversazioni. Anche se in alcuni momenti è apparsa infastidita, alla fine Sara ha capito che tra i due c’è solo amicizia.

Si vede l’esterna con Lorenzo Riccardi, il corteggiatore ha incontrato la madre di Sara, i due hanno chiacchierato mentre la aspettavano. Sara è apparsa felice per la sorpresa che il corteggiatore le ha fatto.

La tronista ha fatto una seconda esterna con Luigi, il corteggiatore le ha confessato i suoi reali sentimenti e i due si sono baciati appassionatamente. Lorenzo visibilmente deluso è uscito fuori dallo studio.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui