Lo Stato Sociale in tour, Lodo Guenzi ad X Factor? Ecco cosa ha detto

9 Maggio 2018 Off Di Stefano T. Vilardo
Lo Stato Sociale in tour, Lodo Guenzi ad X Factor? Ecco cosa ha detto

Lo Stato Sociale tra tour, concertone e X Factor

Dopo la straordinaria performance de Lo Stato Sociale e la conduzione di Lodo Guenzi allo scorso Concertone del Primo Maggio, i secondi classificati al Festival di Sanremo sono pronti per il loro tour estivo che partirà il prossimo 8 giugno da Milano.

8 giugno – Carroponte – Milano

4 luglio – Sherwood Festival – Padova

11 luglio – Flowers Festival – Collegno (TO)

13 luglio – Rock in Roma – Ippodromo delle Capannelle

14 luglio – Eremo – Molfetta (BA)

Ecco le loro dichiarazioni riguardo alla tournée:

“Torneremo a interagire molto con il pubblico, se non amate salire sul palco state a casa. Sarà un grande parco giochi, nello scorso tour abbiamo messo in moto la macchina senza però riuscire un vero e proprio traguardo. Questo tour invece sarà proprio un grande circo. Sarà un tour de Lo Stato Sociale ancora più grosso e ancora più incomprensibile, succederà tutto e il contrario di tutto.”

Fra le dichiarazioni più interessanti in conferenza stampa, Lodo Guenzi e colleghi hanno presentato il loro personale punto di vista sulla polemica scatenata da Sfera Ebbasta al Concerto del Primo Maggio 2018:

“Di mezzo c’è uno scarto generazionale. Le critiche a Sfera Ebbasta vengono da persone che guardano ai giovani e al diverso con un senso di schifo, pensando che quel che viene dopo di loro è sempre peggio. Se Sfera si presenta con due Rolex è perché i vostri genitori gli hanno detto che quella è una figata. Sfera Ebbasta l’avete prodotto voi. Lui vive solo quell’orizzonte, come la sua generazione. È una rappresentazione del reale e non c’è da stupirsi. Magari è pacchiano ma i due rolex fanno anche parte del suo “costume di scena”.

Riguardo agli ultimi rumors, inoltre, Lodo Guenzi ha tenuto a sottolineare che non parteciperà alla prossima edizione di X Factor. Molti siti e giornali davano, infatti, per scontata la partecipazione ad X Factor:

“Secondo noi l’andare a spettacolizzare determinati processi produttivi del mondo musicale non è bello, perché vai a rappresentare una cosa che è molto più alta.”


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui