Streaming: bloccati i siti illegali, ecco quelli nuovi

11 Settembre 2018 Off Di Stefano T. Vilardo
Streaming: bloccati i siti illegali, ecco quelli nuovi

Streaming, i siti illegali sono stati censurati dalle autorità

Gli utenti dello streaming on-line hanno avuto una brutta sorpresa ieri. Le autorità italiane hanno, infatti, oscurato molti dei maggiori siti per la visione illegale di film, serie tv e partite di calcio.

Molti tra i più famosi siti di streaming online non ufficiali sono diventati irraggiungibili dalla serata di ieri. Cb01, Rojadirecta, Eurostreaming, AltaDefinizione, che si tratti di sport, cinema o serie tv gli abituali fruitori di questi servizi ieri sera e nella gran parte della giornata di oggi non hanno potuto accedervi.

Si tratta senza dubbio di un’azione di blocco da parte delle forze dell’ordine, che però (a differenza di quanto fanno di solito) ieri sera non hanno rilasciato comunicati in merito. Come sempre accade i gestori di questi siti hanno cambiato le url di riferimento. I servizi sono presto tornati attivi nella tarda mattinata di oggi, ma vista l’operazione in vasta scala potrebbero esserci sviluppi diversi nelle prossime ore.

Cineblog è ora accessibile con il dominio .news mentre eurostreaming al dominio .watch

Non dimentichiamo che si tratta di reati e che le operazioni sono state svolte da Guardia di Finanza in collaborazione con la Polizia Postale. Emblematico in tal senso è stato il caso del forum per lo scambio etico TNT Village, recentemente denunciato alle autorità da un gruppo di editori ed associazioni (AIE, Rai Cinema, Eagle Pictures, Garzanti).


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui