Silvia Provvedi incontra il fratello al GF Vip: “Lo amo da morire”

11 Dicembre 2018 Off Di Sara Fonte
Silvia Provvedi incontra il fratello al GF Vip: “Lo amo da morire”

Silvia Provvedi al settimo cielo al Grande Fratello Vip, rivede il fratello dopo mesi

Al centro del gossip nelle ultime ore Silvia Provvedi, ex gieffina della terza edizione del Grande Fratello Vip. La finale del reality è andata in onda ieri sera, la mora de Le Donatelle non ha vinto, ma ha senza dubbio conquistato gran parte dei telespettatori.

Gli ultimi mesi sono stati alquanto duri per la Provvedi, nella casa più spiata d’Italia ha avuto l’opportunità di pensare molto e voltare finalmente pagina. Silvia più volte ha manifestato il grande desiderio di incontrare l’uomo della sua vita e diventare mamma.

Ad oggi Silvia Provvedi è molto più serena, si è lasciata alle spalle la relazione finita mesi fa con Fabrizio Corona e tutte le sofferenze che ne sono derivate. Ieri al Grande Fratello Vip ha ricevuto una bellissima sorpresa, dopo mesi ha finalmente rivisto il fratello Matteo.

Nella casa più volte la Provvedi aveva detto di aver voglia di rivederlo, sperava infatti di poterlo riabbracciare il prima possibile. La produzione del reality ha realizzato il suo desiderio, la Provvedi ha svelato: “Io e Giulia abbiamo un fratello speciale di sei anni più grande di noi. Ci ha visto crescere.”

Silvia Provvedi ha poi aggiunto: “Io e lui ci siamo legati tantissimo in quest’ultimo anno. Ci siamo conosciuti fino in fondo. Una spalla. Lo amo da morire! Lui è stato per me un secondo padre. Grazie per aver accettato tutte le mie scelte e per non avermi giudicata”.

Matteo ci ha tenuto a farle sapere di essere sempre con lei, da sempre la sostiene e continuerà a farlo:“Non ci vediamo da mesi. Silvia, il mio cuore è sempre con te. Io ho fatto ogni volta il tifo per te e per la tua felicità perché la te la meriti davvero. Sei speciale”.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui