Luca Vismara contro Soleil Sorge: “Ha un modo di dire le cose sbagliato”

21 Febbraio 2019 Off Di Sara Fonte
Luca Vismara contro Soleil Sorge: “Ha un modo di dire le cose sbagliato”

Luca Vismara attacca Soleil Sorge all’Isola dei famosi

Al centro del gossip ancora una volta Soleil Sorge, concorrente dell’attuale edizione dell’Isola dei famosi, reality condotto da Alessia Marcuzzi su Canale 5.

Da quando è sbarcata sull’Isola, la naufraga si è ritrovata al centro di molte critiche e polemiche a causa della sua particolare personalità.Di recente è scoppiato un litigio tra Soleil e Luca Vismara.

Nella puntata andata in onda ieri, il cantante alla conduttrice ha spiegato: “Soleil ha un modo di dire le cose che è sbagliato. Faccio una premessa: dopo la prova ricompensa sono svenuto ed è normale che dall’inizio sono più debole, però mentalmente ci sono abbastanza stato. Mi ha vomitato addosso delle cose che non mi aveva mai detto prima”.

Luca Vismara ha aggiunto: “Una scena veramente brutta è stata quella di Ghezzal e Marco. Io sono abituato a dire le cose in faccia in modo anche brusco ma le ho sempre detto. Se questo era il vostro pensiero perché non l’avete detto?”.

Il naufrago non ha apprezzato nemmeno il comportamento di Jo Squillo. La naufraga ha infatti consigliato a Soleil di precisare a tutti di essere lei la leader del gruppo. In merito a ciò Soleil Sorge ha detto: “Secondo me lei è la leader. A me piacciono anche le cattive ragazze. Lei è stata capace di farsi odiare. Certo, una vera leader non deve solo farsi odiare ma deve anche farsi amare. E in questo Soleil non è ancora capace. Mi intrigano anche le cattive ragazze che certe volte dicono anche delle verità scomode”.

Intanto, Vismara non è l’unico a pensare che Soleil Sorge abbia portato scompiglio tra i naufraghi. Stefano Bettarini ha infatti detto: “Soleil ha creato tensione nel gruppo. Con l’arrivo di lei è stato un tornado”.

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui