Tutti sul palco con Beyoncé con Homecoming, il docufilm Netflix dedicato alla ex Destiny’s child

Tutti sul palco con Beyoncé con Homecoming, il docufilm Netflix dedicato alla ex Destiny’s child

17 aprile 2019 0 Di lorenzo.carbone

Ecco una nuova notizia che farà la felicità di tutti i fan di Beyoncè Knowles, l’ex Destiny’s Child.

In virtù dell’uscita del suo tour intitolato “Homecoming“, Netflix ha deciso di produrre un docu-film dedicato alla vita della bellissima cantante.

Beyoncé Giselle Knowles-Carter ha diretto e prodotto personalmente il lavoro, in cui vi saranno numerosi “dietro le quinte” in cui la cantante di Houston narra della sua vita, delle sue passioni , dei suoi successi e dei suoi fallimenti.

Figlia di Mathew Knowles, un manager discografico afro-americano di grande successo e sorella minore di Solange Knowles (anche lei cantante e attrice) fin dalla nascita Beyoncè fu a contatto con la musica , dimostrando già in tenera età una vera e propria predisposizione per il canto.

Nel 1990 conobbe LaTavia Roberson e insieme formarono le Girl’sTyme, si rinominarono nel 1996 Destiny’s Child, dopo aver raggiungendo il loro apice col loro terzo album “Survivor” nel 2001, per poi separarsi da esse nel 2006 (ma continuando a fare saltuariamente da cantante).

Nel docu-film, Knowles racconta inoltre di come cadde nella depressione nel 2000 a causa delle pressioni del padre (il quale aveva grossi problemi finanziari e continuava a chiedere aiuto alla figlia in maniera aggressiva) e dalla separazione dal suo fidanzato. Tale depressione durò due anni e ancora adesso rappresenta una delle pagine più dolorose della storia della cantante.

Home coming” presenterà al suo interno ben quaranta canzoni e tutta una serie di cameo di personaggi che orbitano intorno alla sfera d’influenza della carismatica e affascinante cantante.

Lorenzo Carbone