20 episodi per domarli e nel buio incatenarli. Presentata la prima stagione del Signore degli Anelli

23 Settembre 2019 Off Di Lorenzo Carbone
20 episodi per domarli e nel buio incatenarli. Presentata la prima stagione del Signore degli Anelli

Ne stiamo da molto tempo,ma la serie Amazon dedicata al “Signore degli Anelli” ci presenta ogni giorno delle novità estremamente interessanti, in particolar modo per quanto riguarda come si svilupperà la trama dell’opera. Di recente, Amazon ha dichiarato che la prima stagione sarà composta da 20 episodi, che si estenderanno in un periodo di tempo lunghissimo, di 3441 anni, tanto quanto è durata la Seconda Era di Arda, il mondo creato da J.R.R Tolkien.

Inoltre, il lavoro sarà seguito da uno dei più grandi studiosi dello scrittore inglese, Tom Shippey, il quale ha dichiarato più volte che il lavoro seguirà alla lettera la storia narrataci dal maestro, ma che:

“Sarà possibile aggiungere nuovi personaggi e porre molte domande, ad esempio: Cosa ha fatto Sauron nel frattempo? Dov’era dopo che Morgoth è stato sconfitto? Teoricamente, Amazon può rispondere a queste domande inventando le risposte, dato che Tolkien non l’ha descritta. Ma non deve contraddire ciò che Tolkien ha detto. Questo è quello su cui Amazon deve fare attenzione. Deve essere canonica, è impossibile cambiare i confini che Tolkien ha creato, è necessario rimanere “tolkienianiani”.

Inoltre, Shippey ha giurato che gli eventi delle Ere diverse alla Seconda non verranno toccate, in nome proprio di questa “fedeltà” agli scritti di Tolkien.

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui