Tanti auguri Naoto: 50 anni di Uomo Tigre

4 Ottobre 2019 Off Di Lorenzo Carbone
Tanti auguri Naoto: 50 anni di Uomo Tigre

Solitario nella notte va
se lo incontri gran paura fa
il suo volto ha la maschera
tigre
tiger man

Questa sigla, cantata dai Cavalieri del Re, è stato un inno per svariate generazioni, che si sono appassionate e si sono emozionate guardando gli incontri di Naoto Date, colui che portava la maschera del fortissimo Uomo Tigre.

L’Uomo Tigre  (???????? Taig? Masuku?, Tiger Mask in giapponese) ha appena compiuto 50 anni ed è ancora in gran forma.

Il manga scritto da Ikki Kajiwara e illustrato da Naoki Tsuji, narra la storia di Naoto Date, un orfano che si ritrova a suo malgrado nelle grinfie della crudele organizzazione chiamata “Tana delle Tigri“, guidata dal suo misterioso Presidente (lottatore formidabile e brutale) e dai Mister, uomini senza scrupoli vestiti in maniera ottocentesca .

Tana delle Tigri vuole dominare il mondo, per farlo, ha rapito una serie di orfani per poterli addestrare nella lotta nella speranza di creare il soldato definitivo, il terreno di prova scelto da questi uomini si rivelerà essere il wrestling giapponese, Naoto risulta essere il più promettente di questi guerrieri.

Ma il nostro protagonista ha un cuore d’oro e ben presto si ribellerà al dominio dell’organizzazione, la quale gli manderà contro dei micidiali lottatori, che continuerà a battere.

L’Uomo Tigre è una delle pietre miliari dell’animazione e della fumettistica giapponese, rimanendo un turbinio di emozioni e di lezioni di vita.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui