Gio. Ago 5th, 2021

Nella puntata oggi di (V.I.P) dedicata al mondo degli influencer diamo spazio ad una delle più importanti digital strategist e appassionate di comunicazione italiane Alessia Bossi e il progetto We Are Lovers indicati come uno dei maggiori brand che lavorano con i grandi marchi della moda e del luxury del nostro paese. In questa intervista scopriremo come da un idea nasce un percorso vincente dedito a valorizzare una capitale europea come Milano.

D: Alessia Bossi, quando nasce la tua passione per il digital e la comunicazione?

R: Sono sempre stata attratta dalle forme di comunicazione, fin da piccola. Poi crescendo, ho sviluppato una passione per la scrittura, fino a desiderare di diventare giornalista, capendo poi con il tempo che la forma di comunicazione più adatta a me era più ad ampio respiro, e spinta dal desiderio di coinvolgere tutti i sensi. Da qui nasce la passione per gli eventi, legati al mondo digitale, al quale sono approdata fin dai primi anni, grazie ad una grande curiosità per una forma di comunicazione nuova e totalmente in divenire.

D: Parlaci di wearelovers.it.

R: WE ARE LOVERS è una storia fatta di passione per il nostro lavoro e dell’amore che mettiamo in tutto quello che facciamo, in ogni singolo progetto. 10 anni fa, Lucia ed io ci siamo conosciute per caso, io avevo un background nel mondo della comunicazione moda, avevo lavorato per PRADA e CELINE per citare alcuni nomi, mentre Lucia muoveva i primi passi nel mondo dell’e-commerce, e da quel momento abbiamo capito di avere una grande passione in comune: Milano. Da lì è iniziata la nostra “missione” dare visibilità ad una città che amavamo (e da qui il nostro nome) in anni in cui Milano non era esattamente la città amata da chi l’abitava, e così piano piano, abbiamo creato eventi che aprissero le porte ad una città poco conosciuta e bellissima. Da lì negli anni, il nostro “side project” è evoluto, e con esso anche noi siamo cresciute professionalmente su una strada parallela sempre più legata al mondo digitale. 3 anni fa, dopo aver raccolto esperienze, e in un momento in cui, WE ARE LOVERS era diventato un brand con del potenziale, abbiamo deciso di lasciare i nostri lavoro da dipendenti (io da DOLCE&GABBANA e Lucia dal GRUPPO AEFFE) e di credere nel nostro progetto fino in fondo. Oggi lavoriamo con brand del lusso, curioso progetti speciali, eventi, experience e la comunicazione integrata e vitale a 360°, in un progetto che ci coinvolge fino in fondo e dà ogni giorno soddisfazioni incredibili.

D: Quali strategie vincenti bisogna utilizzare per fondare e creare un progetto importante come il tuo?

R: Non abbiamo strategie, non le abbiamo mai avute a dire la verità, ma abbiamo sempre fatto il nostro lavoro con professionalità e cura in ogni dettaglio, investendo fin dall’inizio per crearci uno spazio, farci conoscere e fare in modo che ci fosse fiducia nell’affidarci lavori sempre più importanti e sfidanti. Oggi, come l’inizio, affrontiamo ogni progetto con entusiasmo, dando il meglio di noi facendo il possibile per distinguerci e renderci un elemento indispensabile per i clienti che scelgono di affidarci un progetto. Poi c’è la variabile “alchimia” in cui crediamo moltissimo, mettere i nostri clienti nella condizione di lavorare in un ambente sereno, piacevole e proattivo.

D: Programmi e propositi per il nuovo anno?

R: Questo per noi sarà un anno di assestamento, puntiamo a consolidare il lavoro svolto in questi anni. La nostra struttura è cresciuta molto, siamo in tutto 8 ragazze nel team, e per noi è un ottimo risultato oltre che una grande responsabilità di cui siamo felici di prenderci carico.

Sergio Cimmino


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui