Gio. Ago 5th, 2021

La serie di “Age of Empires” nata nel 1997 per mano della Ensemble Studios, ha rappresentato per anni il pinnacolo dei generi strategici a livello storico, in particolar modo, l’epoca pre-contemporanea.

Scegliendo tra moltissime civiltà e una pletora di epoche storiche (si parte dall’epoca del bronzo fino a quella napoleonica), i giocatori dovevano far in modo che la loro fazione prosperasse in modo che il cibo e altri materiali preziosi non mancassero mai, costruire solide mura per proteggersi dal nemico, creare un’economia potente e auto sostenibile, ma soprattutto, creare armate in modo da poter schiacciare i propri nemici, utilizzando sia il mero numero che l’esperienza dei nostri guerrieri.

Oggi, 14 novembre, secondo il il direttore creativo della serie Adam Isgreen ci sarà la presentazione del quarto capitolo della sagra, arrivando a coprire la storia di tutto il mondo, facendo un mix degli altri.

Secondo Isgreen, il quale sarà presente con tutta la sua compagnia presso l’evento videoludico X019 di Londra, ci ha detto che

“ci saranno molte cose interessanti su Age of Empires. La definitive edition del secondo capitolo sarà sicuramente giocabile”.

Non solo la versione definitiva del secondo capitolo della saga sarà disponibile su Steam, ma finalmente vedremo un video del nuovo capolavoro dell’ Ensemble.

Non possiamo che aspettare, e attendere con felicità l’arrivo del nuovo capitolo

Lorenzo Carbone

 


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di Lorenzo Carbone

31 anni, genovese e mugugnone come è giusto che sia, insegnante di italiano, impiegato e nerd incallito. Pseudo scrittore di 3 libri.