Heather Parisi, lettera delle figlie alla d’Urso: “I nostri papà sono estranei ai fatti”

26 Novembre 2019 Off Di Sara Fonte
Heather Parisi, lettera delle figlie alla d’Urso: “I nostri papà sono estranei ai fatti”

Le figlie di Heather Parisi scrivono una lettera a Barbara d’Urso per chiarire che i loro papà non sono responsabili dei maltrattamenti che ha subito

Torna ad attirare l’attenzione del gossip Heather Parisi, la nota e stimata ballerina la scorsa settimana è stata ospite di Barbara d’Urso a Live-Non è la d’Urso, dove si è lasciata sfuggire un’importante e delicata confessione.

Alla conduttrice la Parisi ha raccontato di aver subito per molti anni maltrattamenti da parte di un suo ex compagno, ha trovato il coraggio di andare via di casa solamente dopo sette anni di violenze domestiche.

Barbara d’Urso, nella puntata di ieri di Live-Non è la d’Urso è tornata a parlare del caso di Heather Parisi. La conduttrice ha svelato di aver ricevuto una lettera da parte delle figlie maggiori della ballerina che subito dopo ha letto in diretta.

Questo è ciò che si legge nella lettera scritta da Rebecca Manenti e Jacqueline Di Giacomo“Ci teniamo a sottolineare che siamo contente di apprendere attraverso i media della serenità della mamma e in riferimento alla trasmissione della scorsa settimana di cui Heather è stata ospite, ci dispiace molto per quanto ha raccontato esserle accaduto.”

E ancora: Allo stesso tempo ci teniamo a sottolineare a scanso di equivoci che i nostri papà, rispettivamente Giorgio Manenti e Giovanni Di Giacomo, sono completamente estranei a quanto riferito da Heather.”

Le due ragazze hanno poi concluso dicendo: “I fatti riportati sono antecedenti di molto alla nostra nascita. Ci sembra questo un atto dovuto nel loro rispetto. Grazie Barbara”. 

Sara Fonte


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui