Gio. Ago 5th, 2021

Che Rick e Morty siano dei viaggiatori del tempo e dello spazio, si sa ormai da anni e sappiamo anche bene di quanti macelli siano capaci, soprattutto il mitico Dottor Sanchez, pazzo e sfrenato oltre ogni limite, ma sembra che in un universo alternativo, le cose siano andate molto, molto, male, visto che hanno incontrato un essere odioso dal potere inimmaginabile, una divinità abietta e meschina, il cui nome è Nurgle, signore della decadenza e della putredine di Warhammer e Warhammer 40k.

Nella seconda puntata della quarta stagione di Rick and Morty, lo scienziato si presenta a suo nipote con un cappello a imbuto, recante un codice a barre, usando il QR code scanner su di esso, aprirà un sito dove poter comprare proprio questo indumento, il quale, porta anche esso un codice, che una volta scannerizzato, rivelerà un’immagine alquanto inquietante.

Due miniature dei protagonisti dello show Adult Swim, ridotti a dei Poxwalkers, ovvero delle creature simili a zombie che servono Nurgle.

Per divenire queste immonde creature, bisogna essere contagiati (o farsi contagiare) dalla terribile piaga chiamata Nurgle’s Rot, la quale fa marcire le carni e il sistema nervoso, rendendo le vittime dei veri e propri morti viventi, fedeli schiavi del crudele Dio del Caos.

Comprerete questo cappello? Siete disposti a voler sfidare il Dio del Caos?

Lorenzo Carbone


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui





Di Lorenzo Carbone

31 anni, genovese e mugugnone come è giusto che sia, insegnante di italiano, impiegato e nerd incallito. Pseudo scrittore di 3 libri.