Bollenti spiriti ai tempi della quarantena: coppia beccata in auto nei pressi di un ipermercato

11 Aprile 2020 Off Di NonSolo.Tv
Bollenti spiriti ai tempi della quarantena: coppia beccata in auto nei pressi di un ipermercato

Il coronavirus non calma i bollenti spiriti.

Dieci giorni abbiamo parlato del trio che – in barba al lockdown – si dava da fare in macchina davanti alla stazione dei vigili urbani, indirizzandosi nei loro confronti in maniere ben poco urbane (approfittando del fatto che comunque loro erano dentro la caserma).

Oggi riportiamo un’altra vicenda – riportata a sua volta da ‘Il Messaggero’ – di una coppia che è stato beccata nei pressi di un ipermercato di Taranto.

I due, forse per ingannare la lunga attesa per poter accedere all’ipermercato in questione in vista della spesa di Pasqua – si stavano dando da fare in macchina quando sono stati beccati in flagrante dai carabinieri che li hanno denunciati per aver violato le prescrizioni di sicurezza dettate dall’emergenza coronavirus.

I carabinieri stavano effettuando un controllo di routine, per monitorare le distanze di sicurezza e l’ordine in un momento particolare come quello coincidente con Pasqua e Pasquetta, quando hanno visto la macchina parcheggiata e hanno capito cosa stesse accadendo.

Per la coppia, una esperienza sicuramente traumatica in un momento discretamente difficile per tutti.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui