25 aprile 2020, Bella Ciao da tutti i balconi alle 15: il flashmob voluto dall’ANPI

24 Aprile 2020 Off Di NonSolo.Tv
25 aprile 2020, Bella Ciao da tutti i balconi alle 15: il flashmob voluto dall’ANPI

Costretti ancora a casa causa coronavirus, non saremo comunque costretti a rinunciare alla celebrazione del 75esimo anniversario della Liberazione dal fascismo e dal nazismo.

Un anniversario particolarmente importante, in un momento storico in cui in troppi – approfittando dell’emergenza sanitaria – hanno provato a colpire questa storica celebrazione.

E così l’ANPI ha pensato ad un flashmob per celebrare la Liberazione.

Sui balconi – che soprattutto all’inizio del lockdown hanno rappresentato un simbolo della resistenza al coronavirus e un residuo di socialità – gli italiani celebreranno la resistenza al nazifascismo cantando uno degli inni partigiani: ‘Bella Ciao’.

Di seguito il comunicato dell’ANPI:

Carissime e carissimi,

l’imminente 25 aprile sarà un evento notoriamente inedito, non fisico, ma sicuramente non privo della sua forza unitaria, della sua autorevolezza, del suo essere una radice fondamentale della nostra democrazia. E della rinascita.
A questo proposito, è importante e doveroso che ognuno faccia la sua parte per illuminarlo il più possibile. L’ANPI, erede diretta delle partigiane dei partigiani, ha lanciato per il 25 aprile alle ore 15 un flash mob intitolato #bellaciaoinognicasa. Abbiamo chiesto al Paese di intonare dalle finestre, dai balconi l’inno della Resistenza e dunque di coloro che si sono battuti vittoriosamente contro la criminalità nazifascista regalandoci i diritti civili, sociali, la libertà di poter essere ed esistere. La Costituzione.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui