Elon Musk’s Boring Company, il progetto “people-mover” prosegue nonostante la pandemia

14 Maggio 2020 Off Di Mario Barba
Elon Musk’s Boring Company, il progetto “people-mover” prosegue nonostante la pandemia

La Elon Musk’s Boring Company ha completato lo scavo di un secondo tunnel sotto il Las Vegas Convention Center, che segna la fine della prima fase del progetto da 52,5 milioni di dollari per la costruzione di un sistema “people-mover” per trasportare i visitatori da un lato all’altro del locale. Il primo dei due tunnel è stato terminato a febbraio.

I lavoratori rivolgeranno ora la loro attenzione al completamento delle stazioni passeggeri in superficie su entrambe le estremità dei tunnel, così come una terza stazione sotterranea al centro del sistema. L’apertura al pubblico del people-mover, formalmente denominato Convention Center Loop, è ancora prevista per gennaio 2021, in tempo per il prossimo Salone dell’Elettronica di Consumo, se il CES si terrà.

Una volta completato, il people mover sarà il primo progetto di trasporto commerciale di The Boring Company in funzione, seguendo solo un tunnel di prova accanto alla sede centrale di SpaceX a Hawthorne, California. Il Loop dovrebbe essere in grado di spostare più di 4.000 persone all’ora attraverso i tunnel in una varietà di veicoli Tesla, facendo una passeggiata attraverso il campus che normalmente richiede almeno 15 minuti e trasformandola in un giro che dura meno di due minuti.

Il Loop trasporterà questi passeggeri in Model 3, Model X, e un “tram” costruito sulla piattaforma Model 3 che può ospitare da 12 a 16 passeggeri, secondo Steve Hill, il CEO e presidente della Las Vegas Convention and Visitors Authority, che ha parlato con The Verge questa settimana. La sua organizzazione gestisce il centro congressi.

Questi veicoli alla fine attraverseranno i tunnel in modo autonomo, ma partiranno con gli autisti, ha detto Hill. Dopo di che, i veicoli seguiranno i “condotti” e i sensori che vengono posizionati nei tunnel – così sembreranno essere autonomi, ma in realtà non guideranno da soli. “Ogni volta che arriveremo al punto in cui sapremo che [è sicuro lasciare che i veicoli guidino da soli],” ha detto Hill, “allora faremo quel passo. Ma non c’è una scadenza per fare in modo che ciò avvenga”.

Hill ha anche detto che il progetto non è stato finora colpito dalla nuova pandemia di coronavirus. Ma se la fiera dell’elettronica di consumo del 2021 sarà cancellata o ritardata, Hill ha detto che la LVCVA e The Boring Company aspetteranno fino alla prossima fiera disponibile per aprire il Loop al pubblico. (Anche se dice che ci “potrebbero essere una o due auto disponibili, se necessario” per spostare “i dipendenti della LVCVA da un’estremità del campus” nel frattempo).

Il Loop non è destinato a fungere da mezzo di trasporto pubblico. Invece, dice Hill, è un’amenità per i frequentatori delle convention e per i potenziali clienti. Sarà anche offerto come servizio gratuito, il che significa che la LVCVA considera i 52,5 milioni di dollari che ha speso finora per il progetto – 48,6 milioni dei quali sono andati a The Boring Company – un costo irrecuperabile, secondo Hill.

E’ qui per il beneficio delle fiere, quindi aumenterà la sua capacità mentre [sono] qui“, ha detto. “Tra una volta e l’altra, tornerà indietro fino a un’auto o due disponibili, se qualcuno ne ha bisogno”.

Hill ha detto che la LVCVA e la The Boring Company utilizzeranno il tempo che intercorre tra il completamento dei tunnel e l’apertura al pubblico per testare la tecnologia. (“Di certo non vogliamo che i partecipanti agli spettacoli facciano parte di un processo di prova“, ha detto). Idealmente, ha detto Hill, la LVCVA alla fine troverà un modo per usare la tecnologia di The Boring Company per aiutare a sostenere le altre opzioni di trasporto nella città di Las Vegas.

Abbiamo una città in crescita e una base turistica in crescita e abbiamo bisogno di tutte le opzioni ragionevolmente disponibili per spostare la gente, quindi pensiamo che tutte queste diverse opzioni siano importanti da mantenere“, ha detto. E questa sarà solo un’altra opzione davvero divertente da aggiungere alla lista”.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui