È morto John Peter Sloan, il prof comico che insegnò l’inglese agli italiani

26 Maggio 2020 Off Di Flavia Nicolosi
È morto John Peter Sloan, il prof comico che insegnò l’inglese agli italiani

E’ morto all’improvviso ieri sera a soli 51 anni John Peter Sloan, l’attore teatrale e comico britannico diventato celebre per le sue lezioni di inglese nel programma ‘Zelig’.

Amava scherzare nel suo modo british, sul suo amore per il nostro paese, John Peter Sloan, il professore d’inglese più famoso d’Italia, autore di manuali tradotti in 14 Paesi.

Se ne va per una grave crisi respiratoria (soffriva di asma fin dalla nascita) a Menfi, il paesino della Sicilia dove si era trasferito dal 2016, portato da una fidanzata di  28 anni più giovane, Asia Gagliano e dove aveva fondato la sua  «Sloan – la scuola di Inglese» in un’aula in prestito al liceo  del paese.

I colleghi lo hanno ricordato con dolci parole piene di cordoglio.

“Oggi ci ha lasciato un grande personaggio italiano importato da Birmingam. John Peter Sloan, un grande cantante, un creatore, un attore, un comico, un insegnante unico, una persona difficile e discutibile fra le più intelligenti che abbia mai conosciuto ma soprattutto un grande amico che adesso mi manca molto. Tvb” – scrive Maurizio Colombi.

“Hai saputo tirare fuori il meglio di me, come persona e come attore, abbiamo riso così tanto lavorando fianco a fianco. Ho sempre avuto una grandissima ammirazione per le tue idee geniali, mi hai preso sotto la tua ala e mi hai fatto planare e sono stati momenti incredibili. Ora mi risuona la tua voce in testa, con gli occhi pieni di lacrime mentre accenno ad un sorriso perché sento la tua voce che mi dice una cazzata. Ti ho voluto sempre sempre sempre un gran bene amico mio ed ora ti devo dire addio. Ti porterò per sempre nel mio cuore Mate” – dice invece Herbert Pacton.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui