#giletarancioni spopola su Twitter dopo la manifestazione di Milano: ma sono per lo più critiche

30 Maggio 2020 Off Di NonSolo.Tv
#giletarancioni spopola su Twitter dopo la manifestazione di Milano: ma sono per lo più critiche

Stanno facendo discutere le immagini provenienti da piazza del Duomo a Milano dove qualche migliaia di persone si è radunata, in barba ai divieti di assembramento.

Persone dotate di bandiere tricolore ma non di mascherine (o almeno, non troppi lo erano): non la migliore delle idee, qualora l’intenzione fosse farsi buona pubblicità.

Tant’è che #giletarancioni (in riferimento ai manifestanti che scesero in piazza in Francia durante quasi tutto il 2019, anche se i loro gilet erano gialli) è diventato un hashtag molto popolare su Twitter.

Ma non certo per supportare i manifestanti (che sono scesi in piazza – in minor quantità – anche a Roma. In quel caso pare fosse scesa in pizza anche Casa Pound. La parola d’ordine in quel caso “Marcia su Roma”):

Quando pensi di averle viste tutte eccoli che arrivano i #GiletArancioni che nel bel mezzo di una pandemia mondiale si ritrovano a fare assembramenti senza mascherine perché rivogliono la lira PERCHÉ RIVOGLIONO LA LIRA. Fecce umane siete. pic.twitter.com/AGPAgqx3Rn— Domenico? (@_hellotetectif) May 30, 2020

Questo è il momento esatto in cui anche Marco Mengoni ha smesso di credere negli esseri umani #GiletArancioni pic.twitter.com/Sb2quB64JL— Jennifer (@negri_jenny) May 30, 2020

quindi ragazzi non può bere birra e fare aperitivo, ma si può andare in piazza vestiti di arancione come se olanda vinto mondiali

#GiletArancioni— Vujadln Boskov (@VujaBoskov) May 30, 2020

Di seguito delle immagini dalla piazza:


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui