Il razzo SpaceX SN4 Starship esplode durante il test –VIDEO

30 Maggio 2020 Off Di Flavia Nicolosi
Il razzo SpaceX SN4 Starship esplode durante il test –VIDEO

I preparativi per il lancio della missione SpaceX DM-2 continuano regolarmente a Cape Canaveral, ma presso Boca Chica il prototipo Serial Number 4 di Starship è esploso in una gigantesca fiammata ieri, 29 maggio alle 20:49 italiane.

Quando è avvenuta l’esplosione, si era appena conclusa la quinta accensione di prova del motore Raptor, che non sembra essere stata la causa diretta dell’accaduto

Pochi secondi dopo il rapido static fire è iniziata una grossa perdita di gas (da chiarire al momento se fosse ossigeno o metano) dalla parte inferiore della base metallica di Starship.

Starship SN4 è stato, fino a questo momento, il prototipo della nuova astronave di SpaceX che è sopravvissuto più a lungo alla campagna di test.

Infatti, i suoi predecessori avevano ceduto praticamente al primo tentativo di pressurizzazione, al contrario di quest’ultimo che ha superato cinque accensioni, prima di disintegrarsi.

Per ora rimane da chiarire se la perdita provenisse dalla Starship stessa o dalla rottura di una delle tubazioni per il trasporto dei propellenti alla rampa.

SpaceX, la società di Elon Musk è sempre stata poco incline a diffondere obiettivi e dettagli dei test su Starship, tanto che tutte le immagini, ci arrivano solo da gruppi di appassionati che hanno posizionato telecamere ad alta definizione nel villaggio di Boca Chica.

Il volo dello scorso mercoledì era stato rimandato a causa del maltempo: minacciosi temporali nella zona avevano reso l’atmosfera talmente carica di elettricità che il veicolo spaziale con a bordo gli astronauti Doug Hurley e Bob Behnken avrebbe corso il rischio di essere colpito da un fulmine.


Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime news? Seguici anche su Instagram cliccando qui e su Google News cliccando qui